in

Salvini: “Molti preferiscono prendere il Rdc invece che andare a lavorare”

Il tema del lavoro, e in particolare modo di quello stagionale, continua a dividere l’opinione pubblica. E a incrementare il dibattito ci si è messo anche il leader della Lega Matteo Salvini, che a Rainews24 ha dichiarato: “Ci sono dei contratti, non ci sono gli imprenditori sfruttatori. Molto semplicemente se tu prendi 600 euro per stare a casa a guardare la televisione e ti offrono 600 euro per andare a fare il cameriere la soluzione la lascio intuire…” Con queste parole, tuttavia, non ha fatto altro che alimentare la discussione sul lavoro in Italia e sui sussidi destinati ai cittadini meno abbienti.

Salvini meloni

Salvini: “La mancanza di manodopera è un problema”

Blocco dei licenziamenti, mancanza di manodopera: Matteo Salvini durante la sua intervista a Rainews24 ha toccato molti dei temi che stanno segnando l’attualità del nostro Paese. E si è schierato, in particolar modo, dalla parte degli imprenditori. “Ci sono alcuni settori che non hanno problemi di licenziamento ma l’esatto contrario, cioè quello di non trovare manodopera. La manifattura, l’industria, l’edilizia, da fine giugno possono tornare senza vincoli sul mercato, ma è la mancanza di manodopera è il problema. Chiediamo quindi la reintroduzione dei voucher, il lavoro a tempo, perché è meglio un lavoro a tempo che la disoccupazione”. Molti imprenditori, infatti, dichiarano di non riuscire a trovare i dipendenti, soprattuto per il periodo della stagione estiva.

“Va fatta anche una riflessione dopo un anno e mezzo di Covid sul significato e l’efficacia del reddito di cittadinanza. Molti imprenditori da Nord a Sud lamentano il fatto che si sentono dire troppi no da coloro ai quali propongono un posto di lavoro per la stagione estiva, perché la risposta è “mi conviene tenermi i 500 euro e stare a casa a guardare gli Europei di calcio”“, ha attaccato poi.

ARTICOLO | Scontro tra Conte e Sallusti a “Di Martedì”, l’ex premier: «Non sorrida, è una cosa seria…»

ARTICOLO | Centrosinistra Vs centrodestra: ecco come Letta vuole rispondere alla nuova federazione

Salvini lascia il governo draghi

Salvini: “Non ci sono imprenditori sfruttatori”

Per Salvini, quindi, la colpa di questo problema è da riconoscere nelle politiche assistenzialistiche, che permettono alle persone di non dover lavorare. “Ci sono dei contratti, non ci sono gli imprenditori sfruttatori. Molto semplicemente se tu prendi 600 euro per stare a casa a guardare la televisione e ti offrono 600 euro per andare a fare il cameriere la soluzione la lascio intuire…”, ha aggiunto poi. “Parlo di revisione di un sistema che era stato creato per portare nuovo lavoro e invece in questo momento porta via lavoro”. Tra l’altro, secondo il leader della Lega, riguardo a questo tema “con Draghi e con le imprese, ma anche con la stragrande maggioranza dei sindacati c’è parità di vedute”. >> Tutte le notizie di UrbanPost

g7 Cornovaglia

G7 Cornovaglia, agenda dei leader: ordine del giorno e cosa c’è nel menù

Rossella Angiolini

Rossella Angiolini e il commento choc sul caso Saman: “Quelle z***ole di sinistra…”