in ,

«Salvini è un piccolo uomo» Elodie, parole al vetriolo contro il leader della Lega

Non è la prima volta che Elodie esprime il suo pensiero politico. La cantante di origini creole ed ex allieva di “Amici di Maria de Filippi” ha recentemente rilasciato un’intervista al Corriere della Sera. Oltre a parlare di musica, carriera e progetti futuri, la talentuosa cantante ed ex modella, ha espresso il suo pensiero sulla Lega e su Salvini. Sul segretario della Lega Nord ha detto: «Quando hai un ruolo politico hai un megafono. E se offendi gratuitamente qualcuno scatenando odio ti assumi una grande responsabilità. Non mi piace come la Lega cerca di accalappiare voti. Vorrei avere dei veri punti di riferimento a rappresentarci».

Elodie

>> Leggi anche: I 5 deputati “furbetti del bonus”: alla Camera aperta la “caccia” per individuarli

Elodie contro Salvini: «Scatena odio gratuito, è un piccolo uomo»

Elodie Di Patrizi non ha paura di esprimersi, quelle contro Salvini sono parole al vetriolo. Lo aveva già definito “piccolo uomo” quando il leader della Lega aveva offeso pubblicamente il cantante Sergio Sylvestre. In occasione della Coppa Italia, Sergio Sylvestre ha intonato l’inno di Mameli facendo però non una splendida figura. Un po l’emozione, un po la lingua, il cantante ha dimenticato il testo lasciando di sasso milioni di telespettatori. Sull’esibizione era subito intervenuto Salvini: «Sbaglia l’inno e saluta col pugno chiuso. Ma dove l’han trovato? Povera Italia!». Proprio in quella occasione, Elodie Patrizi disse di Salvini: «Non perde mai occasione per dimostrare quello che è, un piccolo uomo».

Elodie Salvini

>>Leggi anche: Preti quanto guadagnano? Lo stipendio del Papa? La verità sui soldi della Chiesa

Elodie Patrizi contro Salvini: «Il Paese è meglio di chi lo rappresenta»

Elodie ha origini Creole, nata e cresciuta in periferia di Roma si è sempre definita “coatta”. Durante l’intervista al Corriere della Sera le è stato chiesto se in Italia c’è integrazione. La cantante ha risposto: «Che sia stata a Lecce o nelle case popolari a Roma, ho sempre trovato una grande famiglia, gente che accoglie il diverso. Il Paese è meglio di chi lo rappresenta. Certo, c’è tanta ignoranza e sarebbe bello che chi ci governa la diminuisse, anziché far leva su quello».

 

quanto guadagnano preti

Preti quanto guadagnano? Lo stipendio del Papa? La verità sui soldi della Chiesa

Musumeci

Coronavirus Sicilia, Musumeci firma ordinanza: controlli a tappeto e blocco per le tendopoli