in

Tromba d’aria a Santa Marinella: una donna di 53 anni è stata scaraventata sugli scogli

Nel pomeriggio di ieri, 29 agosto 2021, una tromba d’aria a Santa Marinella (Roma) ha scaraventato una donna di 53 anni contro gli scogli nello stabilimento balneare “La Vela”. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco per liberare la donna che era rimasta incastrata con una gamba tra le rocce. (Continua a leggere dopo la foto)

Santa Marinella tromba d'aria

Tromba d’aria a Santa Marinella: una donna è rimasta incastrata tra gli scogli

Momenti di grande paura per una donna di 53 anni che è rimasta incastrata tra gli scogli dello stabilimento balneare “La Vela” di Santa Marinella dopo essere stata scaraventata contro le rocce da una tromba d’aria. La tromba d’aria, seppur di piccole dimensioni, ha portato scompiglio tra i bagnanti che si stavano godendo la giornata negli stabilimenti balneari sul lungomare Marconi. L’incidente è avvenuto intorno alle 14.30 di ieri, domenica 29 agosto 2021. La donna è rimasta incastrata con una gamba tra gli scogli.

L’intervento dei vigili del fuoco

Sul posto sono intervenuti immediatamente i Vigili del fuoco di Civitavecchia che, con l’aiuto di un divaricatore idraulico, dello stesso tipo utilizzato per aprire le lamiere contorte dell’automobili coinvolte negli incidenti ed estrarre i feriti, hanno liberato la donna. La signora è stata soccorsa dal personale medico del 118 che l’ha condotta al pronto soccorso a bordo di un’ambulanza. Da quanto si apprende le sue condizioni non sono gravi e non destano preoccupazioni. Lo stabilimento colpito dalla tromba d’aria non ha subito gravi danni e non risultano esserci altri feriti.

Fabrizio Nonis

Fabrizio Nonis massacrato di botte fuori dallo stadio Bentegodi: “Ero insieme a mio figlio”

Torre del moro incendio

Torre del Moro incendio, appartamento venduto a 785 mila euro: «Era una struttura di valore»