in

Sciopero dei trasporti a Roma, orari e fasce garantite: tutte le informazioni utili

Sciopero Roma 17 settembre 2021 – Tutta la giornata di oggi metro e altri mezzi potranno subire ritardi o cancellazioni. Lo sciopero dei trasporti nella capitale, che interesserà la fascia oraria che va dalle 8.45 alle 15 e dopo le 18, ha preso il via dalla protesta nazionale proclamata dal Coordinamento Nazionale USB Lavoro Privato, settore Trasporto Pubblico Locale, “contro l’attacco ai diritti dei lavoratori, per il contratto e la sicurezza”. Vediamo quali sono le linee interessate, le fasce garantite e le motivazioni espresse dai sindacati.

leggi anche l’articolo —> Nubifragio a Malpensa, voli dirottati e auto sommerse dall’acqua: intervento con i gommoni [FOTO]

roma sciopero oggi

Sciopero dei trasporti a Roma, orari e fasce garantite: tutte le informazioni utili

Sciopero Roma per tutta la giornata del 17 settembre. L’agitazione interesserà la rete Atac, come bus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Nord, le linee bus gestite dalla società Roma Tpl e quelle di Cotral. Saranno garantite alcune fasce orarie: dall’inizio del servizio diurno dei lavoratori fino alle 8,30 e poi dalle 17 alle 20. In forse le ore che vanno dalle 8,30 alle 17 e poi dalle 20 fino alla fine dell’attività. Possibili stop, a livello regionale, anche sui bus di Cotral. Le linee bus RomaTpl a rischio per lo sciopero del 17 settembre quali sono? Riporta l’elenco completo “Roma Today”: 08, 011, 013, 013D, 017, 018, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 033, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 042, 048, 049, 051, 053, 054, 055, 056, 057, 059, 066, 074, 078, 081, 086, 088, 135, 146, 213, 218, 226, 235, 314, 339, 340, 343, 349, 404, 437, 441, 444, 445, 447, 502, 503, 505, 541, 543, 546, 548, 552, 555, 557, 657, 660, 663, 665, 701, 702, 710, 711, 721, 763, 763L, 764, 767, 771, 777, 778, 787, 789, 808, 889, 892, 907, 908, 912, 982, 985, 992, 993, 998, 999, C1 e C19. Atac rende noto che potrebbe non essere garantito il servizio di ascensori, montascale e scale mobili. Allo stesso modo possibile stop delle biglietterie.

roma sciopero 17 settembre

I motivi che hanno spinto i lavoratori a fermarsi

L’Usb, che ha proclamato lo sciopero dei trasporti a Roma, in una nota ha spiegato le motivazioni: “La nazionalizzazione dei settori e delle aziende strategiche; la riduzione dell’orario per contrastare gli effetti negativi della rivoluzione tecnologica; il superamento dei penalizzanti salari d’ingresso garantendo l’applicazione contrattuale di primo  secondo livello ai neaoassunti; la sicurezza dei lavoratori e del servizio, introduzione del reato di omicidio sul lavoro; il salario minimo per legge contro la pratica dei contratti atipici e la lotta al precariato; la lotta a qualunque forma di discriminazione di genere, al razzismo e al sessismo; lo sviluppo di un sistema di ammortizzatori sociali, adeguati al contesto post-pandemico; il blocco dei licenziamenti e nessuna liberalizzazione degli appalti”. E ancora: “Il libero esercizio del diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali; reali penalità economiche a carico delle aziende sui ritardi dei rinnovi contrattuali ed adeguati recuperi salari; una legge sulla rappresentanza che superi il monopolio costruito sulle complicità tre le OOSS e le associazioni datoriali di categoria”, come si legge in una nota riportata sempre da “Today”. Leggi anche l’articolo —> Teverola, maxi incendio nella zona industriale: colonna di fumo visibile fino a Caserta

sciopero roma

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Gioielli per neomamme: bracciali, collane e ciondoli a tema per regali unici

incidente san pietro mosezzo

Novara, 35enne in monopattino investito da un’auto