in

Scossa di terremoto oggi a L’Aquila, tremori e boati in città

Una scossa di terremoto si è verificata nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 10 febbraio 2021, in Abruzzo con epicentro a poca distanza dal capoluogo L’Aquila. Si è trattato di un evento sismico di magnitudo non elevata, ma che ha tuttavia destato preoccupazione nella popolazione. Diversi boati e tremori sono stati avvertiti nel capoluogo abruzzese e nei suoi dintorni, come riferiscono fonti locali.

Terremoto oggi L’Aquila magnitudo 2.5: tremori e boati in città

La scossa di terremoto si è verificata alle 12:40, con epicentro ad un solo chilometro di distanza dal centro cittadino de L’Aquila, nella zona ovest del capoluogo abruzzese. L’ipocentro, cioè la profondità del sisma rilevata dai sensori dell’Istituto nazionale dei geofisica (Ingv), è di 10 chilometri. La magnitudo dell’evento sismico di oggi è stata di 2.5 gradi della scala Richter.

Il sisma, come detto, è stato chiaramente avvertito sia nel capoluogo abruzzese, sia negli immediati dintorni. Fonti locali, tra cui il quotidiano Il Centro nella sua edizione online, parlano di “tremori” a piani alti di alcuni edifici in città e di numerose chiamate al centralino dei Vigili Del Fuoco.

Oltre a L’Aquila, sono risultati entro i 20 chilometri dall’epicentro anche i comuni di Lucoli, Tornimparte, Scoppito, Pizzoli, Ocre, Fossa, Barete, Sant’Eusanio Forconese, Poggio Picenze, Cagnano Amiterno, Rocca di Cambio, Villa Sant’Angelo, San Demetrio ne’ Vestini, Barisciano e Capitignano. Al momento non risultano danni a persone o cose a seguito della scossa di terremoto di oggi. >> Le breaking news

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Andrea Principe

Beppe Grillo Incidente

Sul governo Draghi il M5S si sta lacerando e i ritardi peggiorano la situazione

Giallo a Berlino, morta la modella Kasia Lenhardt: era la ex fidanzata di Boateng