in

Scuole chiuse per Covid e ritorno alla dad: dove e quando

L’idea del Governo era quella di garantire la presenza nelle classi al 100%. Questo però si sta rivelando difficile perché sono già tanti gli studenti che sono obbligati a seguire le lezioni in dad. Accade quindi che molte scuole sono chiuse a causa dei numerosi casi di Covid. Quando non è più possibile la didattica in presenza?

scuole chiuse covid

Molti studenti sono ancora costretti a seguire le lezioni da casa a causa dei diversi contagi da Covid (immagine da retegargano.it)

Scuole chiuse per Covid e ritorno alla dad: dove e quando

Parliamo di scuole chiuse, ma si tratta in realtà di diverse classi in Dad. Ieri il ministro dell’Istruzione Bianchi ha rassicurato che sono pochi i docenti e gli alunni costretti a casa. Sebbene il Governo volesse garantire la didattica in presenza, è stato necessario ricorrere alla dad in alcune scuole. I numeri, stando alle notizie che riporta Orizzontescuola.it facendo riferimento ad agenzie di stampa e report regionali, sono molto meno confortanti di quelli del Miur. Ad esempio Per fare in Veneto sono 100 le classi in quarantena con il ritorno della didattica a distanza. Sono 80 quelle lombarde e oltre 50 quelle piemontesi. Altri casi di studenti in dad anche al sud, in Basilicata e nel foggiano.

 

Nino Cartabellotta presidente della Fondazione Gimbe è intervenuto nelle scorse ore durante un evento promosso da Cittadinanzattiva parlando proprio delle scuole chiuse. “L’obiettivo del governo di garantire la scuola in presenza al 100% rischia di essere fortemente disatteso come dimostra il numero di classi e studenti già in quarantena”. Secondo Cartabellotta puntare sulla vaccinazione non basta. “Nel mondo reale della scuola manca una strategia di screening sistematico di personale e studenti, le regole sul distanziamento sono derogabili in presenza di eventuali limiti logistici, non sono stati realizzati interventi sistematici su aerazione e ventilazione delle aule, né sulla gestione dei trasporti.”

ARTICOLO | Sciopero aereo confermato per venerdì 24 settembre: 24 ore di stop del personale

ARTICOLO | Rincari bollette di luce e gas, il governo Draghi al lavoro: c’è anche un bonus

riapertura scuole

Quando è prevista la dad

Il decreto green pass bis di agosto contiene le linee guida per le scuole almeno fino al 31 dicembre 2021. Quando è prevista la dad? Nelle zone arancioni e rosse in presenza di focolai. La decisione spetta ai Presidenti delle Regioni, delle province autonome di Trento e Bolzano e dei sindaci. Nelle zone bianche e gialle non è prevista la dad. Al di là dei colori quindi sono le singole autorità locali (presidenti di Regione e Province autonome) o le autorità sanitarie a disporre la didattica a distanza se necessario a causa di positivi al Covid, come sta succedendo questo mese.>>Tutte le notizie

Seguici sul nostro canale Telegram

antonio tajani

Chi è Antonio Tajani: carriera, vita privata e curiosità sul politico

toto quirinale

Toto-nomi Quirinale, “chi muove davvero i fili”: il dopo Mattarella | Retroscena