in

Piazza Pulita, Selvaggia Lucarelli denuncerà il No vax che l’ha aggredita

Selvaggia Lucarelli aggressione da un No vax al Circo Massimo di Roma, durante la manifestazione No Green pass. L’uomo che ha aggredito la giornalista è Roberto Di Blasio, pugile e No vax. L’uomo ha sferrato una testata sul telefono che la giornalista di Tpi teneva in mano per filmare. Ora le denunce partono come treni. (Continua dopo la foto)

Dopo aver fatto sentire la propria voce su Twitter, Selvaggia Lucarelli si concentrerà sulle querele. Difatti la giornalista ha annunciato di voler prendere provvedimenti legali nei confronti delle persone che l’hanno aggredita verbalmente e fisicamente durante il servizio girato alla manifestazione No Green pass al Circo Massimo di Roma. (Continua dopo la foto)

Selvaggia Lucarelli a Piazza Pulita annuncia denuncia contro Roberto Di Blasio

Denuncerò il signore che mi ha aggredito, spiegherà il ‘lapsus’ (nello scusarsi l’uomo aveva confuso la parola ‘lapsus’ con ‘raptus’, ndr) al giudice. Quel giorno sono stata in un ristorante e non chiedevano il Green pass. Non so perché, se per furbizia o sottomissione alla piazza no vax. Ma devono rispettare la salute dei clienti”. Nessuna pietà secondo Selvaggia Lucarelli che, a Piazza Pulita, ha spiegato che denuncerà tutti coloro che l’hanno aggredita verbalmente per aver difeso l’obbligo del Green pass. Infatti la giornalista è stata sempre molto attiva nel parteggiare in favore della legalità, schierandosi più volte contro i No vax. In questo senso è stata spesso al centro di bufere e aggressioni verbali. Ad esempio durante la manifestazione dei tassisti a Roma contro la liberalizzazione, in cui nel corso del corteo i manifestanti hanno insultato la giornalista con epiteti coloriti quali “putt***” e simili.

Selvaggia Lucarelli aggredita alla manifestazione No Green pass: “Cosa si sono inventati”

Seguici sul nostro canale Telegram

Bonus mobili elettrodomestici 2021 scadenza

Bonus mobili ed elettrodomestici sta per scadere: 16mila euro di cui usufruire in fretta

Roma nel caos per il corteo “no green pass”, eventi e lavori: strade chiuse e linee bus deviate