in

Serena Garitta figlio, l’abbraccio a distanza commuove il social: la corsa verso i nonni si arresta ad un metro

Un tenero esserino corre entusiasta verso i nonni, ma con la maturità di un adulto si ferma lì, a pochi passi da loro, senza oltrepassare il limite: impossibile non restare colpiti dalla dolcezza del piccolo Renzo, il figlio di Serena Garitta che ha commosso il social con l’ormai obbligatorio abbraccio a distanza. I frame condivisi dall’ex gieffina sul proprio account Instagram hanno fatto emozionare chi si è trovato inaspettatamente ad assistere all’incontro. Un incontro arrivato a più di 50 giorni di forzata distanza.

serena garitta figlio

Serena Garitta, il figlio Renzo tenerissimo nell’abbraccio a distanza con i nonni

«Questi sono i portici del palazzo dove da bambina passavo le mie giornate a divertirmi con la pallavolo, – recita la lunga didascalia che accompagna il post – in barba al cartello che recitava “vietato il giUoco della palla”; dove organizzavo i mercatini dei braccialetti, dove adolescente parcheggiavo il motorino e aspettavo che passasse quello che mi piaceva. Oggi a quei ricordi ne ho aggiunto un altro molto speciale. Dopo più di 50 giorni – prosegue Serenaio e Renzo siamo andati a trovare i nonni. Abbiamo deciso di vederci proprio lì, sotto i portici di casa. Ho spiegato a Renzo che la corsa che gli piaceva fare per lanciarsi in braccio a nonno Giampi oggi doveva essere un po’ diversa. Che si sarebbe dovuto fermare a oltre un metro di distanza.

È monello, – dice – ma ha sempre la sensibilità di capire quando è davvero importante obbedire. Una piccola cosa che mi rende orgogliosa di lui. “È stato bello lo stesso l’abbraccio da lontano” mi ha detto. Poi però, mentre passeggiavamo con loro, ma sempre a distanza, improvvisamente mi lascia la mano: “Ti posso dire una cosa all’orecchio?” E io: “Non si dovrebbe fare, ma dimmi Renzo…”. “Visto che sono stato bravo e non sono corso in braccio al nonno, ora posso dargli la mano?”. È stato il “No” più doloroso che gli abbia mai dovuto dire».

serena garitta figlio

“Renzo è stato bravissimo, d’esempio per molti”

Con le braccia spalancate nonni e nipote si toccano a distanza, con i cuori. In una “valle di lacrime”, i seguaci della Garitta ringraziano Serena di questa condivisione. “Lasci segni di bellezza ovunque”, dicono. “Questo video mi ha emozionata. Renzo è stato bravissimo, d’esempio per molti”, “Un’infinita tenerezza”. “Magnifico post Serena. Te lo dico da medico, da padre e da figlio”, “Video commovente, pieno d’amore”. E a chi chiede perché non abbia aspettato ancora, Serena risponde: “Perché non so quanto si dovrà aspettare, perché i miei genitori sono anziani, perché mi mancavano, perché noi mancavamo a loro. Perché ciascuno ha le sue ragioni”. >> Federica Pellegrini primo tuffo post quarantena, emozionata come una bimba: «Mi manca il fiato»

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Serena Garitta (@serenupi) in data:

eleonora pedron

Eleonora Pedron Instagram favolosa in intimo, seducente gioco di luci e ombre: «Meglio di Kim Basinger»

naike rivelli

Naike Rivelli Instagram senza freni, eccitante lato B in primo piano: «La meglio posizione»