in

Nei sondaggi continua la sfida all’ultimo colpo tra Fratelli d’Italia e PD

La lotta tra Fratelli d’Italia e il Partito Democratico continua. Questa settimana il gruppo di Giorgia Meloni riesce a conquistare il primo posto in classifica, ma di certo non può stare molto tranquillo, visto che il Partito Democratico si distacca solamente dello 0,1%. Terzo posto, invece, per la Lega di Matteo Salvini, che a stento raggiunge il 18% delle preferenze. A dimostrarlo sono gli ultimi sondaggi politici di oggi realizzati da Emg Different per la Rai.

sondaggi politici oggi

Ultimi sondaggi politici, le percentuali di oggi

Ecco le percentuali che, secondo gli ultimi sondaggi politici di oggi, i partiti raccoglierebbero se i cittadini fossero chiamati alle urne:

  • Fratelli d’Italia: 19,5% (-0,2%)
  • Partito Democratico: 19,4% (+0,1%)
  • Lega: 18,2% (+0,3%)
  • Movimento 5 Stelle: 15% (+0,1%)
  • Forza Italia: 7,3% (-0,3%)
  • Italia Viva: 4,1% (0,0)
  • Azione: 3,7% (-0,1%)
  • Sinistra Italiana: 2,4% (+0,2%)
  • Europa Verde: 2,2% (0,0)
  • Art.1 / MDP: 1,8% (+0,1%)
  • Coraggio Italia: 1,5% (-0,1%)
  • +Europa: 1,4% (0,0)
  • Noi con l’Italia: 1,4% (0,0)
  • Altri partiti: 2,1%

Come dimostrano le percentuali raccolte da Emg negli ultimi sondaggi politici di oggi, i primi tre partiti italiani gravitano tutti attorno alle stesse percentuali di gradimento. Al primo posto, però, si posiziona Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che, nonostante questa settimana abbia perso lo 0,2%, raccoglie comunque il 19,5%. Gradino di mezzo, invece, per il Partito Democratico di Enrico Letta, che negli ultimi sette giorni è riuscito a guadagnare lo 0,1% e così raggiunge il 19,4%. Terzo posto, un po’ più distante per la Lega di Matteo Salvini che conquista lo 0,3% e arriva così al 18,2% delle preferenze. Tra i partiti più importanti, poi, troviamo il Movimento 5 Stelle con il 15% (+0,1%) e Forza Italia che, nonostante lo 0,3%, si ferma al 7,3% delle intenzioni di voto. Sopra la soglia di sbarramento, poi, si posizionano Italia Viva di Matteo Renzi con il 4,1% e Azione di Carla Calenda con il 3,7% (-0,1%).

Tra i partiti più piccoli, infine, troviamo Sinistra Italiana (2,4%), Europa Verde (2,2%), Art.1 / MDP: 1,8%, Coraggio Italia (1,5%), +Europa (1,4%) e Noi con l’Italia (1,4%).

ARTICOLO | Tregua con Giorgetti: Salvini rimette ordine nella Lega (ma si smarca da Draghi)

ARTICOLO | Via libera al ddl concorrenza dal Cdm, le nuove norme. Draghi: «Un’operazione di trasparenza»

riforma pensioni 2022 draghi

Ultimi sondaggi politici, lo scenario

Il Consiglio dei Ministri ha ufficialmente approvato il decreto legge sulla Concorrenza. Uno dei principali obiettivi del governo nel PNRR, questo testo ha l’obiettivo di affrontare le norme che regolano i servizi pubblici locali, l’energia, i trasporti, i rifiuti, l’avvio di un’attività imprenditoriale e la vigilanza del mercato. “Avviamo un’operazione di trasparenza, e mappiamo tutte le concessioni in essere, come quelle relative alle spiagge, alle acque minerali e termali, alle frequenze. I governi hanno preso due strade sul fronte della concorrenza. Alcuni hanno provato a passare delle misure molto ambiziose senza però cercare il consenso politico. Il risultato è stato che in larga parte questi provvedimenti non sono stati attuati, anche per l’opposizione di tanti gruppi d’interesse. Altri governi hanno ignorato la questione. Questo governo intraprende una terza strada, che crediamo più efficace”, ha commentato il presidente del Consiglio Mario Draghi di fronte al Consiglio dei Ministri. >> Tutte le notizie di UrbanPost

Seguici sul nostro canale Telegram

bar tabacchi malore

Salerno, si accascia nel suo bar tabacchi per un malore improvviso e muore davanti ai figli

Cloe smith rapitore

Australia, il profilo inquietante del rapitore di Cleo Smith: la decisione severa del giudice