in

Ultimi sondaggi, il Partito Democratico ribalta la partita e si guadagna il primo posto

Da mesi Fratelli d’Italia, Lega e Partito Democratico si sfidano alla conquista dei primi posti in classifica. Giorgia Meloni per molte settimane è riuscita a dimostrare una crescita incredibile, diventando il primo partito indiscusso. Probabilmente, parte del suo successo è da cercare nel suo ruolo di opposizione. Oggi, però, la gara è cambiata. Secondo gli ultimi sondaggi politici realizzati da Euromedia Research per la trasmissione Porta a Porta, infatti, è il Partito Democratico a condurre la partita.

sondaggi oggi

Sondaggi politici, le percentuali dei partiti

Ecco le percentuali che, secondo gli ultimi sondaggi politici, i partiti raccoglierebbero se i cittadini fossero chiamati a votare:

  • Partito Democratico: 19,4%
  • Fratelli d’Italia: 19,1%
  • Lega: 18,5%
  • Movimento 5 Stelle: 18,5%
  • Forza Italia: 7,3%
  • Azione: 3,8%
  • Italia Viva: 2,8%
  • Verdi: 2%
  • Sinistra Italiana: 1,8%
  • +Europa: 1,7%
  • Mdp/Art.1: 1,5%
  • Astenuti: 36,6%

Come dimostrano i dati riportati dagli ultimi sondaggi di Euromedia Research, il primo partito in Italia ora è il PD di Enrico Letta che, cresciuto dello 0,4%, ora raccoglie il 19,4% dei consensi. Subito dopo si posiziona Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che nel giro di due settimane perde quasi un punto percentuale e si blocca al 19,1%. Per quanto riguarda il terzo posto la gara è ancora aperta: sia la Lega che il Movimento 5 Stelle (+0,8%), infatti, conquistano il 18,5% delle intenzioni di voto. Distante, ma con un discreto risultato si posiziona Forza Italia di Silvio Berlusconi che, comunque, torna a crescere e raggiunge il 7,3%. Subito dopo troviamo Azione di Carlo Calenda che nonostante abbia perso circa 0,5%, raggiunge il 3,8%.

Sotto la soglia di sbarramento si piazzano Italia Viva di Matteo Renzi con il 2,8% (+0,5%), i Verdi con il 2%, Sinistra Italiana con l’1,8%, +Europa con l’1,7% e Mdp/Art.1 con l’1,5%. Ampia la platea degli indecisi: 36,6%.

ARTICOLO | Super Green Pass via libera dal Senato, dl diventa legge: cosa prevede, no tamponi gratis

ARTICOLO | Bolletta elettrica, aumento del 40% non ci sarà: inversione a U del Governo Draghi

italia domani

Sondaggi politici, lo scenario

Intanto continua la linea dura di Mario Draghi sul tema Green Pass. Proprio oggi, infatti, il Premier presenterà al Consiglio dei ministri un decreto che prevede una super certificazione verde. L’obiettivo è quello di estenderla non solo ai lavoratori della pubblica amministrazione come si era detto in un primo momento, ma anche a tutti coloro che lavorano nel privato. Sarà comunque previsto, però, il divieto di licenziare. Nel frattempo, poi, il Senato ha già superato la fiducia posta dal governo sul ddl di conversione con le prime modifiche, quello di fine luglio. Il testo è passato con 189 voti a favore, 32 contrari e 2 astenuti. Anche questo dimostra l’intenzione del governo di andare avanti imperterrito sulla via del rigore.  >> Tutte le notizie di UrbanPost

Seguici sul nostro canale Telegram

x factor ex concorrente morto

“X Factor”, l’ex concorrente Christopher Chaffey morto a 19 anni per una rara malattia

Omicidio Vicenza

Chi era Marco Turrin, l’uomo che ha ucciso Alessandra Zorzin: la 21enne di Vicenza