in

Ultimi sondaggi politici: il PD rimane la prima scelta degli italiani, calano Lega e FdI

Il Partito Democratico continua a essere il preferito degli italiani, mentre cala la fiducia rispetto a Fratelli d’Italia e Lega. Allo stesso tempo, i cittadini ancora sperano di vedere confermato Sergio Mattarella nel ruolo di presidente della Repubblica. A dimostrarlo sono gli ultimi sondaggi politici di oggi realizzati da Piazza Pulita, il programma in onda su La 7.

Quirinale letta draghi

Ultimi sondaggi politici, i dati

Ecco le percentuali che, secondo gli ultimi sondaggi politici, i partiti raccoglierebbero oggi se i cittadini fossero chiamati alle urne:

  • Partito Democratico: 22,3 %
  • Fratelli d’Italia: 19,6%
  • Lega: 18,5%
  • Movimento 5 Stelle: 14,1%
  • Forza Italia: 7,5%
  • Azione e +Europa: 5,2%
  • Italia Viva: 2,6%
  • Sinistra Italiana: 2,5%
  • Verdi: 2,4%
  • Mdp/Art.1: 2,3%
  • Coraggio Italia: 0,8%

Come dimostrano i dati, quindi, il Partito Democratico rimane in testa con il suo 22,3%, uno dei migliori risultati degli ultimi anni. Sul gradino di mezzo, invece, si posiziona Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, che scende sotto quota 20% e si ferma al 19,6% delle preferenze. Dietro poi, in rincorsa, troviamo il partito di Matteo Salvini con il 18,5%, che di fatto si avvicina al dimezzamento dei consensi ottenuti nel 2019 quando raccolse il 34,3%. Al quarto posto l’elenco continua con il Movimento 5 Stelle e il suo 14,1%, seguito da Forza Italia di Silvio Berlusconi che viene stimato attorno al 7,5%. Infine, sopra la soglia di sbarramento, troviamo la federazione centrista tra Azione e +Europa con il suo 5,2%.

Tra i partiti più piccoli, invece, si posizionano Italia Viva con il 2,6%, Sinistra Italiana con il 2,5%, i Verdi con il 2,4%, Mdp/Art.1 con il 2,3% e Coraggio Italia con lo 0,8%.

ARTICOLO |

ARTICOLO |

quirinale

Gli italiani continuano a volere Mattarella

La rilevazione poi si è concentrata sulla preferenza degli italiani rispetto al nuovo Capo della Stato. E a riguardo la popolazione un po’ si divide: i cittadini che vorrebbero veder rimanere al Quirinale Mattarella sono il 19,1%. Il 17,9%, invece, non disdegnerebbe Mario Draghi per la carica più alta dello stato. Al terzo posto, poi, nonostante la rinuncia alla candidatura, si posiziona Silvio Berlusconi con l’11,5% delle preferenze. Tutti gli altri papabili sono sotto la soglia del 10%: Cartabia al 9,2%, Casini al 4,1%, Casellati al 2,2%, Gentiloni al 2%, Moratti all’1,8%, Amato all’1,5%, Frattini all’1%.

Intanto è salita anche la fiducia nei confronti di Draghi e del suo governo, rispettivamente quotata al 59,3% e al 53,1%. Per quanto riguarda i leader politici, invece, prevale l’apprezzamento rispetto a letta (36%), seguito da Meloni (32%), Salvini (24%), Conte (22%), Calenda (18%), Berlusconi (15%) e Renzi (11%). >> Tutte le notizie di UrbanPost

Seguici sul nostro canale Telegram

Yvonne De Rosa

Chi è Yvonne De Rosa, la bellissima compagna di Roberto Fico: carriera e curiosità

sabino cassese

Chi è Sabino Cassese: carriera, vita privata e curiosità. La biografia completa