in

Supercoppa Italiana, le probabili formazioni di Inter-Juventus e dove vedere la partita

Supercoppa Italiana 2022 stasera Inter e Juventus si affrontano ancora una volta nel “Derby d’Italia” (la 243esima volta, per la cronaca) che mette in palio il primo trofeo della stagione calcistica. Il match si disputa in casa dei nerazzurri, a San Siro, a partire dalle 21. Le due squadre si sono contese la Supercoppa Italiana solo una sola volta nella loro storia, nel 2005, quando ad aggiudicarsi il trofeo fu l’Inter allora guidata dall’attuale Ct della Nazionale italiana Roberto Mancini. (Continua a leggere dopo la foto)

Supercoppa Italiana 2022: dove vederla in tv, come arrivano le due squadre

Inter-Juventus valida per l’assegnazione della Supercoppa Italiana si gioca oggi mercoledì 12 gennaio 2022 alle ore 21 a Milano, allo stadio “Meazza” di San Siro. L’arbitro designato è Daniele Doveri della sezione di Roma 1. La partita sarà trasmessa in diretta Tv su Canale 5 e Mediaset Infinity.

Come arriva l’Inter

Come fanno notare tutti i più importanti commentatori, l’Inter arriva come favorita al match con la Juve per aggiudicarsi la Supercoppa. La forma della squadra se non al top è molto alta. I nerazzurri arrivano da otto vittorie consecutive in campionato e da dodici risultati utili consecutivi. Di non poco conto anche la possibilità, per Simone Inzaghi, di avere la rosa praticamente al completo. Rientra Dzeko in attacco, che farà quasi sicuramente coppia con Lautaro. Torna disponibile anche Calhanoglu dopo la squalifica.

Come arriva la Juventus

La Juventus arriva alla sfida con l’Inter per la Supercoppa decisamente acciaccata. Se come risultati la squadra di Allegri arriva comunque da un periodo molto positivo, sei vittorie nelle ultime sei partite, sul fronte Covid e infortuni la situazione è complicata. Allegri deve fare i conti con le tante assenze, l’ultima quella di Federico Chiesa dopo il grave infortunio al ginocchio patito domenica scorsa. Mancheranno anche gli squalificati Cuadrado e De Ligt e il portiere Szczesny privo di green pass (in porta giocherà Perin). Incognita Dybala per l’attacco: non è chiaro se Allegri lo schiererà dal primo minuto oppure gli preferirà Kulusevski.

Le probabili formazioni

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro. Allenatore: Simone Inzaghi.

Juventus (4-3-3): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Arthur, Locatelli, Rabiot; Kulusevski, Morata, Bernardeschi. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Seguici sul nostro canale Telegram

Quirinale Salvini

Quirinale, Salvini evoca rimpasto con dentro i leader: Letta disposto, ma resta veto Berlusconi

origini omicron

Omicron, lo scienziato Qian: “Doppio salto di specie, la nuova variante arriva dai topi”