in

Violenta scossa di terremoto in Sicilia vicino a Ragusa

Terremoto oggi a Ragusa, in Sicilia. Una violenta scossa di terremoto si è verificata alle 21:27 con epicentro in mare ma a pochi chilometri di distanza dalla costa, tra Marina di Acate e Scoglitti. La magnitudo provvisoria è stata stimata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia tra 4.9 e 5.4 gradi della scala Richter, ma pochi minuti fa l’Ingv ha confermato una magnitudo (Mw) di 4.4 gradi. L’epicentro è stato individuato nelle coordinate geografiche (lat, lon) 36.92, 14.37 ad una profondità di 30 km.

La scossa di terremoto è stata molto forte: è stata avvertita in una vasta area, ben oltre la sola provincia di Ragusa. Le località più vicine all’epicentro, localizzato in mare, sono Vittoria, Acate, Santa Croce Camerina, Gela e la stessa Ragusa.

“E’ stato un terremoto molto profondo, con magnitudo 4.4. Ed è stato avvertito in tutta la Sicilia orientale”. Così si è espresso poco fa Stefano Branca, direttore dell’Osservatorio etneo dell’Ingv di Catania, parlando con l’Adnkronos della scossa di terremoto avvertita in Sicilia alle 21:27 di oggi, 22 dicembre 2020.

Centinaia di cittadini di Licata sono scesi dalle proprie abitazioni per riversarsi in auto e a piedi nei piazzali lontano dalle strutture. Sono moltissime le auto riunite nel posteggio del centro commerciale San Giorgio. “Abbiamo paura”, hanno detto. “Non torneremo a casa stasera”. Al momento ci sono solo “richieste di informazione, nessuna richiesta di soccorso né segnalazioni di danni” sulla forte scossa di terremoto che si è registrata in Sicilia orientale. Lo rendono noto i vigili del fuoco. >> Le breaking news

terremoto oggi ragusa

GFVip 5, Giulia Salemi insultata dagli haters appostati fuori dalla casa: colpa del feeling con Pretelli

Vaccino Covid Domenico Arcuri

Vaccino Covid, Domenico Arcuri: «Sarà possibile raggiungere l’immunità di gregge entro fine estate»