in

Treviso si getta dal ponte con il figlio in braccio, lei muore: il bimbo è gravissimo

Treviso, si getta dal ponte con il figlio in braccio: lei muore, il bimbo è gravissimo – Domenica 21 febbraio 2021. Tragedia nel trevigiano. Una 31enne si è buttata da un ponte con il figlio in braccio: la giovane è morta sul colpo, il bimbo versa in disperate condizioni. La donna era uscita di casa verso le 20 di ieri, facendo perdere le sue tracce. I Carabinieri hanno temuto il peggio, dopo aver rinvenuto la sua auto a pochi passi dal corso d’acqua. Da tempo soffriva di depressione.

leggi anche —> Treviso, 43enne uccide il figlio di 2 anni e si toglie la vita

Treviso

Treviso si getta dal ponte con il figlio in braccio, lei muore: il bimbo è gravissimo

Treviso, 31enne si getta da un ponte con il suo bimbo in braccio. Una stretta di morte, un gesto disperato. La donna è morta sul colpo dopo essersi lanciata dal ponte di Vidor, nel Trevigiano, con il figlio di un anno e mezzo. Il bimbo è stato trovato dai soccorritori in condizioni disperate ed è stato portato subito in ospedale. La donna era uscita di casa verso le 20 di sabato, facendo perdere le sue tracce. L’auto della 31enne, vuota, è stato ritrovata dalle forze dell’ordine nei pressi del ponte sul Piave. A trovare il corpo della vittima, invece, i vigili del fuoco, che hanno scoperto pure quello del bimbo, sopravvissuto, ma gravissimo.

Treviso si getta dal ponte

Soffriva da tempo di depressione

Secondo quanto riportato da “TgCom24” la donna, residente a Vedelago, soffriva da tempo di una forma depressiva, e per questa ragione era in cura presso un centro specializzato. Era uscita di casa per recarsi in visita ai genitori, a Caerano San Marco. Non vedendola arrivare, i familiari hanno prima chiamato il marito della figlia, poi hanno avvisato i Carabinieri. La ricerca disperata sul territorio ha portato al ritrovamento dell’auto della 31enne, una Lancia Y, ferma dei pressi del ponte sul Piave, a Vidor. Allarmati i militari hanno chiesto l’intervento dei vigili del fuoco che si sono calati, trovando la madre, ormai priva di vita, e il figlio, ancora vivo, seppur con gravi lesioni. Il piccolo è stato imbragato e portato in superficie, sul piano stradale, dove i medici hanno subito disposto il trasporto d’urgenza all’ospedale Ca’ Foncello. Ora il piccolo lotta per la vita.

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

giorgia meloni

“Meloni rana, vacca e scrofa”, gli insulti di un docente universitario alla leader di FdI [VIDEO]

Fase 2 autocertificazione

Spostamenti tra Regioni, si va verso la proroga del divieto