in

Uccide e violenta la figlia di 10 mesi, poi va su Google: «Come sapere se un bambino è morto»

Una bimba di 10 mesi, Zara Scruggs, è morta a Lower Providence Township, comune della Contea di Montgomery, in Pennsylvania, dopo essere stata abusata sessualmente. Finito in manette con l’accusa di violenza sessuale su minore, aggressione aggravata e altre ipotesi di reato correlate, il padre, Austin Stevens, 29 anni, allenatore di una squadra di calcio giovanile. Una vicenda drammatica riportata per filo e per segno da ‘Today’.

leggi anche l’articolo —> Wisconsin neonato ucciso, padre accusato di abusi: «Ferite simili alle vittime di incidenti ad alta velocità»

Stella Scruggs

Uccide e violenta la figlia di 10 mesi, poi va su Google: «Come sapere se un bambino è morto»

Il procuratore distrettuale della contea di Montgomery, Kevin Steele, ha dichiarato che la bambina è stata trovata priva di sensi a casa del padre, dopo una chiamata al 911 arrivata intorno alle 22.40 del 3 ottobre scorso. La piccola è stata portata poi in ospedale, ma non c’è stato niente da fare: intorno alla mezzanotte i medici non hanno potuto fare altro che costatarne il decesso. L’autopsia dei dottori sul corpo ha confermato la violenza sessuale e la presenza di un significativo trauma alla testa. Soltanto le indagini potranno appurare cosa sia realmente accaduto. Gli indizi però contro il 29enne sembrano schiaccianti: i paramedici hanno consegnato alle autorità il pannolino sporco di sangue che la bambina indossava, quando è stata trovata esanime. Ma c’è di più: un altro particolare agghiacciante si aggiunge alla già terribile storia.

Stella Scruggs

I nonni della piccola Zara Scruggs: «È scioccante. Non pensi mai che qualcosa di simile possa accadere»

Come riporta ‘Cronaca Social’ dopo l’uccisione, il 29enne avrebbe passato un’ora su Google cercando frasi come «se il bambino smette di respirare», «se non senti il cuore o il battito del bambino», «il mio bambino non respira», «come fai a sapere se un bambino è morto» prima di chiamare finalmente il 911. «È difficile immaginare una morte più traumatica per una bambina», ha dichiarato il procuratore distrettuale della contea di Montgomery in conferenza stampa. «La violenza sessuale, seguita dall’inazione del padre per salvarle la vita, l’ha portata alla morte», ha aggiunto Steele. I nonni della piccola Zara Scruggs hanno detto che l’uomo aveva portato la figlia a casa per la notte. Il nonno Eric, sconvolto, ha affermato: «È scioccante. Ci ha sempre rispettato. Non pensi mai che qualcosa di simile possa accadere in un milione di anni». Disperata anche la nonna della bimba: «Aveva appena imparato a camminare». Leggi anche l’articolo —> Mario Bozzoli, nuovi indizi contro il nipote: su pc e cellulare tracce sospette

Qualche consiglio utile per fare trading con i bitcoin

matteo salvini

Ultimi sondaggi politici, le percentuali di voto oggi secondo Swg