in

Ultimi sondaggi elettorali, Ixè: percentuali dei partiti oggi

L’emergenza coronavirus ha oscurato i drammi della politica italiana. E senza prime pagine e talk show, la Lega di Salvini è in caduta libera. A dimostrarlo sono gli ultimi sondaggi elettorali realizzati da Ixè per Cartabianca, la trasmissione in onda su Rai 3. Secondo le rilevazioni, oltre a essersi alzata la fiducia nei confronti del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, è sceso notevolmente il consenso alla Lega, che a oggi si allontana in modo sostanziale dal 30%.

ultimi sondaggi elettorali

Ultimi sondaggi elettorali, le percentuali oggi

Ecco le percentuali delle intenzioni di voto raccolte da Ixè:

  • Lega – Salvini: 27,0%
  • Partito Democratico: 22,5%
  • Movimento 5 Stelle: 15,6%
  • Fratelli d’Italia: 13,4%
  • Forza Italia: 6,1%
  • La Sinistra: 3,3%
  • Italia Viva: 2,6%
  • +Europa: 2,3%
  • Europa Verde: 1,9%
  • Azione: 1,1%
  • Cambiamo!: 1,0%
  • Altri: 3,2%
  • Indecisi/astenuti: 38,1%

Pare che la Lega di Matteo Salvini stia subendo lo stop forzato dalle prime pagine. Con una perdita di consensi davvero rilevante, secondo il sondaggio realizzato da Ixè sembra che il Carroccio ora arrivi a stento al 27% delle intenzioni di voto, una somma che si posiziona nettamente al di sotto di quelle raccolte degli ultimi mesi. Al contrario, in questo momento delicato di emergenza sanitaria, il Partito Democratico sembra convincere gli italiani e supera lo scoglio del 20%, arrivando al 22,5%. Allo stesso modo, pare aver messo il turbo Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, che negli ultimi mesi ha realizzato una incredibile escalation e oggi raggiunge il 13,4% dei consensi. Non si può dire lo stesso del Movimento 5 Stelle, che si ferma al 15,6%.

La stessa sorte della Lega sembra coinvolgere anche Italia Viva, che secondo Ixè si blocca al 2,6%, un risultato davvero negativo rispetto ai precedenti. Nessuna grossa novità invece per gli altri partiti: Forza Italia continua ad arrancare e si ferma al 6,1%, La Sinistra al 3,3%, +Europa al 2,3%, Europa Verde al 1,9%, Azione all’1,1% e cambiamo all’1%. Ampio anche il bacino degli indecisi e degli astenuti: 38,1%.

ultimi sondaggi elettorali

Ultimi sondaggi elettorali, la fiducia nei leader

Secondo il 66% degli intervistati il governo Conte sta rispondendo in modo abbastanza adeguato all’emergenza coronavirus. Il 12%, addirittura, si considera completamente d’accordo con le misure adottate. Secondo l’89%, inoltre, il governo ha fatto bene a estendere le restrizioni a tutto il Paese. Forse proprio per questo motivo è aumentata anche la fiducia nei confronti del Premier Conte, che oggi convince il 42% dei cittadini. Di seguito le percentuali:

  • Conte: 42%
  • Meloni: 34%
  • Salvini: 31%
  • Zingaretti: 29%
  • Di Maio: 22%
  • Berlusconi: 19%
  • Renzi: 13%

ultimi sondaggi elettorali

Scenario politico

L’Italia sta affrontando una situazione d’emergenza sanitaria mai vista prima. Quando il coronavirus è scoppiato in Cina, forse pensavamo di esserne per qualche motivo automaticamente immuni. Invece il Covid-19 ci ha dimostrato di non rispettare i confini, e di essere molto aggressivo. Con il suo arrivo in Italia, tutte le polemiche e le lotte tra le forze politiche si sono dovute mettere in stand-by per fronteggiare l’aggravarsi della diffusione del contagio. Le misure adottate ieri sera dal governo Conte hanno imposto il lockdown ufficiale di tutto il Paese: anche questo ce lo ha insegnato la Cina. L’unico modo per contrastare la propagazione è l’isolamento.

E quindi a tutte le attività che non rispondono alle prime necessità è stata imposta la chiusura. Secondo gli esperti, nelle prossime settimane si verificherà il picco del contagio: per questo è importante rimanere a casa e ascoltare le direttive del Ministero della Salute. Solo rispettando, tutti insieme, le regole riusciremo a uscire prima da questa condizione che più che la realtà, sembra la sceneggiatura di un film hollywoodiano.

>> Tutti i sondaggi elettorali

Sara Croce Instagram

Sara Croce Instagram, curve strizzate nel bikini colorato: «Che lato B!»

Defender Europe 20: che cos’è e perché l’Italia ha deciso di non partecipare