in

«La variante inglese del Covid è ancora più letale»: l’allarme degli scienziati britannici

La variante inglese del Covid non è solo più rapida nel diffondersi ma presenterebbe anche una letalità maggiore: a riferirlo gli scienziati britannici impegnati negli studi sulla mortalità della mutazione d’oltremanica. Sono stati gli esperti del New and Emerging Respiratory Virus Threats Advisory Group a lanciare l’allarme informando il governo. La notizia riferita dalla Bbc è stata riportata da Leggo. Gli studi sulla letalità della variante inglese B117 rimangono comunque in una fase preliminare, mentre è ormai confermato come la mutazione si diffonda più facilmente.

Leggi anche >> Errore nella somministrazione del vaccino Covid: iniettata soluzione fisiologica a 12 persone

Variante inglese Covid letalità

Variante inglese Covid letalità, l’allarme degli scienziati: più mortale

Segnalata in oltre 50 Paesi, “La cosiddetta variante inglese del Covid-19 non solo è più contagiosa del ceppo originario, ma stando agli ultimi dati elaborati dagli esperti potrebbe essere anche più mortale”. A riferirlo il premier britannico Boris Johnson, a commento dei dati forniti dagli scienziati durante l’aggiornamento giornaliero sull’andamento della pandemia. “In aggiunta al fatto che si diffonde più rapidamente – ha affermato il premier – adesso sembra ci siano le prove che questa nuova variante, identificata per la prima volta a Londra e nel sudest, possa essere associata ad un più alto grado di letalità. È principalmente a causa dell’impatto di questa nuova variante che il Servizio sanitario nazionale è così sotto intensa pressione”.

Variante inglese Covid letalità

Analisi non definitive ma ‘la direzione per ora è questa’

Diventata la versione dominante del virus in Inghilterra e Irlanda del Nord, la variante inglese preoccupa per l’incidenza di mortalità. “Purtroppo le indiscrezioni sembrano confermate. – sottolinea su Twitter Giorgio Gilestro, neurobiologo e docente all’Imperial College di Londra (fonte Leggo)La variante inglese ‘B117’ non è ‘solo’ più contagiosa, è anche più letale. 30% in più”. “Le analisi non sono finali, – specifica in un tweet successivo – ma la direzione per ora è questa”. >> Covid, il bollettino di oggi: 13.633 nuovi casi e 472 morti, scendono le intensive

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Francesca Romano

Santo Domingo, morta una donna Italiana: è stata trovata in un frigorifero

Brunori Sas fidanzata

Chi è Simona Marrazzo, vita privata e carriera: tutto sulla fidanzata di Brunori Sas