in

Vasco Rossi contro i negazionisti: «I poteri forti sono nella tua testa, tu sei un tonto e basta»

Se ne possono dire tante su Vasco Rossi, ma nell’ultimo periodo il rocker si è battuto in prima linea contro tutte quelle persone che negano l’esistenza del Covid-19 e che si rifiutano di adottare le misure di sicurezza. Il cantante ha usato parole molto forti per rispondere a negazionisti e complottisti, al punto di scatenare l’ira dei suoi followers. Il rocker non si è tirato indietro, anzi ha fatto causa a tutti coloro che l’hanno insultato. “Il ricavato delle querele sarà devoluto in beneficenza”, ha dichiarato.

Leggi anche –> “Crêuza de mä” per l’inaugurazione del Ponte di Genova, Vasco Rossi: «Mi sono immerso in un mare di sapori»

vasco rossi

Vasco Rossi contro i negazionisti

Non è passata inosservata la provocazione di Vasco Rossi contro chi nega l’esistenza del Covid-19. Il nostro paese è stato uno dei più colpiti dalla pandemia, ma nonostante il numero impressionanti di morti c’è ancora chi trova il coraggio di negare il virus e afferma che è tutto un complotto messo in scena dai “potenti”. Il rocker di fronte a tali affermazioni non è riuscito a mantenere la calma. “Ma f*******i da soli, f*******i a voi, negazionisti, terrapiattisti del c***o, ha detto l’artista nei giorni scorsi durante un allenamento in bicicletta. La sua uscita non è stata affatto gradita dai suoi tantissimi followers e in tutti questi giorni il suo account Instagram, e non solo, è stato preso di mira dagli haters. Un’ondata di critiche e insulti nei confronti del rocker romagnolo.

View this post on Instagram

io la mascherina la metto anche sulle mani !!😜 e pretendo che la indossino tutti quelli che per qualsiasi motivo mi avvicinano. Gli altri facciano come credono. A tutti gli squilibrati, negazionisti, terrapiattisti, complottisti e socialmentecatti vari impegnati a insultarmi quotidianamente sul web dico di nuovo di andare allegramente a farsi fottere !! Ho provveduto a querelare un paio di farabutti che diffondono notizie false e diffamatorie nei miei confronti, sarà la giustizia a fargli pagare il conto…se saranno in grado di farlo..in ogni caso sarà tutto devoluto in beneficenza. Statemi bene tutti ! #setipotessidire #laverità #socialmentecatti #fuckcovid19 #arrivarevivisanielucidial2021

A post shared by Vasco Rossi (@vascorossi) on

La querela

Tra i tanti insulti c’è anche chi non nega l’esistenza del Covid-19, ma afferma che l’uso delle mascherine sia dannoso. “È tossica, stanno trovando funghi nei polmoni e a breve saranno tumori”, scrive un utente. “Quindi tutti i medici e gli infermieri che la usano da sempre moriranno di tumore? I poteri forti sono nella tua testa e tu sei un tonto e basta”, la risposta del rocker. Insomma, Vasco Rossi non è affatto d’accordo con terrapiattisti, negazionisti e complottisti. Non finisce qui. Visti gli innumerevoli insulti, il rocker ha deciso di muoversi anche legalmente.

“A tutti gli squilibrati, negazionisti, terrapiattisti, complottisti e socialmentecatti vari impegnati a insultarmi quotidianamente sul web dico di nuovo di andare allegramente a farsi fottere! Ho provveduto a querelare un paio di farabutti che diffondono notizie false e diffamatorie nei miei confronti, sarà la giustizia a fargli pagare il conto. Se saranno in grado di farlo. In ogni caso sarà tutto devoluto in beneficenza”. Leggi anche l’articolo —> Vasco Rossi presenta Silvia, musa ispiratrice dell’omonima canzone: «Abitava vicino a casa mia e…»

Cristina D’Avena mani in alto e costume con le piume, delirio social: «Ti pufferei»

coronavirus car

Coronavirus, molecola naturale lo inibisce: la scoperta di alcuni studiosi del Cnr