in

Viareggio, si barrica in casa e spara: ferito un vigile del fuoco, evacuata una scuola

Viareggio sparatoria oggi – Un uomo di 45 anni si è barricato all’interno della sua casa con il padre 90enne e ha esploso diversi colpi di pistola. Il fatto è successo alla finestra a Torre del Lago, frazione di Viareggio (Lucca). Secondo quanto riportato da «TgCom24» ferito sarebbe rimasto un vigile del fuoco e in maniera piuttosto grave. L’uomo è stato trasportato prontamente in ospedale. Le forze dell’ordine hanno evacuato una scuola poco distante.

leggi anche l’articolo —> La quarta ondata mette in ginocchio gli ospedali: interventi rinviati e andirivieni di ambulanze

viareggio sparatoria

Viareggio sparatoria oggi, si barrica in casa e apre il fuoco: ferito un vigile del fuoco, evacuata una scuola

Attimi di panico a Viareggio. Secondo le prime informazioni, l’uomo avrebbe dovuto essere sottoposto a un trattamento sanitario obbligatorio. Ma quando la polizia municipale è arrivata nella sua dimora per eseguire il provvedimento insieme a un’ambulanza, in via Illica, si è rifiutato di aprire la porta. “Se entrate sparo”, avrebbe minacciato il 45enne, che era in casa con il padre di novantenne, un ex carabiniere. “Venite che vi sparo in testa, uno ad uno”, avrebbe aggiunto. L’uomo, affetto da problemi psichiatrici, ha preso a minacciare tutti dalla finestra poco dopo le 14. Il colpo esploso dall’uomo sarebbe stato attutito dalla porta sulla quale è rimbalzato. Purtroppo però un vigile del fuoco è rimasto ferito. Gli agenti, per sicurezza, hanno fatto allontanare le persone dalla strada. Fatta evacuare anche una scuola. Alle forze dell’ordine, tra le altre cose, l’uomo avrebbe detto: “Esco quando sarà eletto il Presidente della Repubblica, allora cambierà tutto”. Il 45enne avrebbe inoltre minacciato di togliersi la vita in caso di irruzione da parte dei militari.

viareggio

Avrebbe dovuto essere sottoposto a un trattamento sanitario obbligatorio

«Repubblica» scrive l’arma in possesso dell’uomo sarebbe detenuta illegalmente. Alcuni vicini hanno riferito agli agenti della municipale che in passato il 45enne avrebbe dato più volte segni di problemi psichici, senza però rendersi pericoloso. Leggi anche l’articolo —> Treviso, scuolabus perde due ruote: l’ombra di un sabotaggio

Seguici sul nostro canale Telegram

Berlusconi quirinale

Quirinale, M5s dice no a Berlusconi: “Se resta il suo nome siamo pronti anche a quello…”, il gesto estremo

Covid oggi 1.688 in terapia intensiva (-27), 380 decessi e 192.320 nuovi casi