in

Vincenzo De Luca attacca Di Maio: «Voglio un dibattito pubblico. Spero non faccia il coniglio»

Il governatore Vincenzo De Luca tiene una diretta Facebook per discutere le restrizioni da adottare nella sua regione. Parlando della situazione della Campania il presidente della regione si scalda e avanza parole forti nei confronti di Di Maio: «Il solo nome di questo soggetto mi procura reazioni d’istinto che vorrei controllare almeno per le prossime ore». De Luca non si fa mancare neanche la polemica nei confronti di Conte affermando: «Il governo ci ha detto che ci doveva mandare l’esercito.Ma chi vi ha chiesto niente?».

>> Covid Campania, Luigi Di Maio: «Napoli fuori controllo, bisogna subito intervenire»

Vincenzo De Luca Luigi Di Maio

La diretta di Vincenzo De Luca

Il governatore è alle prese con l’emergenza sanitaria regionale che dimostra di essere incontrollabile. La vicenda all’ospedale Cardarelli di Napoli lo conferma. Il video dell’anziano morto nel bagno dell’ospedale è diventato virale e, ha fatto si, che la regione fosse attaccata da vari esponenti politici. Uno tra questi è Luigi di Maio che ha commentato la vicenda affermando: «Napoli è fuori controllo, interverremo». Al Governatore Campano questa cosa proprio non va giù e infatti, infligge al Ministro accuse pesanti durante la conferenza stampa. Vincenzo De Luca ha affermato: «Alla lista degli sciacalli si è aggiunto ieri un nome illustre di un eminente esponete politico, campano manco a dirlo, tale: Luigi Di Maio. Era fra quelli che facevano la campagna elettorale un mese e mezzo fa contestando alla regione Campania il delitto di aver realizzato le terapie intensive sprecando il denaro pubblico. Questo è un esponente del governo che avrebbe dovuto impegnarsi per far arrivare il personale che manca. Mi voglio fermare perché il solo nome di questo soggetto mi procura reazioni d’istinto che vorrei controllare al meno per le prossime ore. Che se bisogna stare al governo con questi personaggi per quello che mi riguarda sarebbe meglio mandarli a casa perché non è tollerabile nessun rapporto di collaborazione quando vi sono nel governo ministri così. Ricordatevi che questo personaggio l’ho sfidato a un dibattito pubblico dove come e quando vuole da anni. Rinnovo il mio invito in diretta televisiva. Spero non faccia il coniglio».

Vincenzo De Luca Luigi Di Maio

De Luca attacca anche Conte

Successivamente la polemica del governatore della Campania si sposta direttamente sul Governo Conte. Vincenzo De Luca ha affermato: «Abbiamo ricevuto un fax dal governo che diceva che in Campania sarebbe arrivato l’esercito. Ma chi vi ha chiesto niente? La Campania era per chiudere tutto a ottobre, il Governo ha fatto un’altra scelta, ha deciso di fare iniziative progressive, di prendere provvedimenti sminuzzati, facendo la scelta della cosiddetta risposta proporzionale. Una scelta totalmente sbagliata, perché il contagio non aumenta in modo lineare, ma esponenziale. Oggi in Campania abbiamo 3.900 nuovi contagi con una percentuale di positivi su 25mila tamponi che è del 16,5%. Da tre-quattro giorni la percentuale di positivi sui tamponi scende leggermente. Speriamo che sia una tendenza, ma oggi il dato è questo». >> tutte le news di Urbanpost

Covid: Toscana e Campania in zona rossa, altre quattro regioni in arancione

Agata Scuto scomparsa: trovati resti ossei durante scavi nel giardino di casa