in

Zona arancione scuro, regole per passeggiate e attività sportiva: cosa si può fare

L’introduzione della zona arancione scuro in alcune regioni d’Italia ha generato un po’ di confusione su quelle che sono le regole da seguire, specie in materia di passeggiate e attività motoria. Cosa si può fare, dunque, nelle aree contrassegnate da questa colorazione? Finite in zona arancione scuro, le province di Bologna, Ravenna, Rimini e il Cesenate si trovano a fare i conti con le nuove restrizioni.

Leggi anche >> Sardegna prima regione in bianco, cadono le restrizioni: i nuovi colori dell’Italia

Zona arancione scuro regole

Zona arancione scuro regole, passeggiate e attività motoria: cosa si può fare

Ricalcando per certi versi le limitazioni della zona rossa, l’arancione scuro lascia però maggiore libertà rispetto alle uscite dettate dal desiderio di fare una passeggiata. A tal proposito, l’ordinanza della Regione Emilia-Romagna precisa: “È consentito svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione purché comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona e con obbligo di utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie”. Ad approfondire ulteriormente l’argomento sono le Faq regionali: “In tale contesto, – viene spiegato – una passeggiata col figlio è possibile, in prossimità della propria abitazione”. Niente passeggiate al parco, dunque. Bisogna comunque rimanere nei pressi del proprio domicilio.

Zona arancione scuro regole

Attività sportiva e uso della bicicletta

E se si volesse, invece, andare in bicicletta? L’uso delle due ruote è permesso “per tutti gli spostamenti consentiti, nel rispetto della distanza di sicurezza di 1 metro. Dalle 5 alle 22 è anche possibile utilizzarla per svolgere attività motoria o sportiva all’aperto nel rispetto del distanziamento di 2 metri”. Resta il fatto che in caso di attività motoria (e non sportiva), bisogna rimanere in prossimità dell’abitazione. Quanto, infine, alla pratica di sport, l’ordinanza regionale conferma: “È altresì consentito lo svolgimento di attività sportiva esclusivamente all’aperto e in forma individuale”; “sono sospese tutte le attività sportive di base e l’attività motoria in genere anche se svolte all’aperto presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati”. “Sono – conclude – altresì sospesi tutti gli eventi e le competizioni organizzati dagli enti di promozione sportiva”. >> Emilia Romagna zona arancione scuro, quali sono le regole da rispettare

Zona arancione scuro regole

laura pausini golden globe

Golden Globe, Laura Pausini premiata per la miglior canzone originale: tutti i vincitori

covid in Italia Spada

Covid, Spada (Humanitas): “Adattare provvedimenti alla reale situazione dei territori, le persone sono in riserva di energie”