in

Agata scomparsa ad Acireale: la madre punta il dito sull’ex compagno

Agata Scuto è scomparsa ad Acireale (Catania) ormai otto anni fa. In tutto questo tempo la famiglia non l’ha mai cercata. Una prima denuncia fu subito ritirata perché Agata avrebbe telefonato per dire ai familiari di essere scappata via insieme ad un uomo misterioso. La madre oggi racconta di aver fatto, diverso tempo dopo, una seconda denuncia ma di non essere stata presa in grande considerazione dai carabinieri.

Un caso inquietante e grottesco, sul quale il programma “Chi l’ha visto?” ha puntato i riflettori dopo che, alcune settimane fa, una sconvolgente segnalazione anonima è giunta alla redazione della trasmissione di Rai 3: “Agata non è mai uscita di casa e sta in cantina“.

“Agata non è mai uscita di casa e sta in cantina

Dopo questa segnalazione e le interviste che la madre ed altri familiari di Agata hanno rilasciato a Chi l’ha visto?, anche i carabinieri si sono recati nella abitazione per fare degli accertamenti ed hanno voluto parlare con la madre della ragazza. La signora Mirella sostiene che quello della figlia sarebbe stato un allontanamento volontario. Se tuttavia inizialmente la donna non aveva fornito poi tanti dettagli che potessero aiutare a capire cosa possa essere accaduto alla 22enne, affetta da un lieve ritardo mentale e disabilità fisica, nella seconda intervista mandata in onda dal programma mercoledì sera, 30 settembre 2020, la signora Mirella e il figlio hanno fornito ulteriori inquietanti dettagli.

Dito puntato su Rosario, ex compagno della madre di Agata

In sostanza la madre di Agata ha sollevato forti sospetti su Rosario, l’uomo che all’epoca dei fatti era il suo convivente. Dai suoi racconti è emerso che sarebbe stato proprio lui a dire di avere visto Agata, dopo la scomparsa, in compagnia di un ragazzo biondo. Nessun altro testimone, però, l’avrebbe vista. Non solo, il 4 giugno 2012, proprio nella fascia oraria in cui si persero le tracce della ragazzina (rimasta sola in casa a detta della madre), una vicina di casa sostiene di aver visto parcheggiata vicino l’ingresso dell’abitazione proprio l’auto di Rosario.

Il diretto interessato, interpellato da Chi l’ha visto?, ha rispedito al mittente ogni illazione sul suo conto e negato categoricamente di essere coinvolto nella sparizione della ragazzina. Nessuno dei vicini, è stato specificato durante la diretta, avrebbe visto quel giorno Agata uscire di casa. La mamma della giovane e suo fratello pensano che forse la ragazza è stata costretta da qualcuno a fare quella telefonata. E Rosario dal canto suo ha rivelato all’inviato del programma che al tempo, quando lui frequentava quella casa, la 22enne manifestava nei suoi confronti delle attenzioni, talvolta eccessive.

Agata e le presunte ‘attenzioni’ per Rosario: rivelazioni grottesche

Poi ha raccontato un aneddoto incredibile: una volta lui si sarebbe trovato in camera da letto da solo mentre la sua compagna – nonché madre di Agata – era in bagno. Agata si sarebbe avvicinata al letto per mettersi al suo fianco e lui l’avrebbe allontanata invitando la compagna a chiudere la porta a chiave per non fare avvicinare la ragazzina. Che rapporto c’era tra Agata e Rosario? Mirella ha asserito in diretta tv che sua figlia manifestava gelosia quando lei e il compagno si scambiavano innocenti effusioni seduti sul divano, e che Rosario l’avrebbe presa a botte per le sue reazioni sguaiate e d eccessive. Agata, lo ha detto sua madre, usciva per fare la spesa da sola con Rosario, che pare amasse chiamare ‘Zio Rosario’.

Agata era incinta? Il mistero del diario

C’è poi il mistero del diario. Agata, che negli atteggiamenti per via del suo ritardo mentale era molto infantile, teneva un diario (oggi introvabile). Su quelle pagine faceva dei disegnini e, sempre a detta della madre, annotava le date dell’arrivo del ciclo. E pare che prima di sparire avesse scritto di avere un ritardo di due mesi. La 22enne era forse incinta? Rosario ha negato ogni cosa, e ribadito di non essere mai rimasto in casa da solo con la ragazza né di averla mai portata in giro a fare la spesa. Potrebbe interessarti anche —> Agata scomparsa 8 anni fa e mai cercata: «Sta in cantina, non è mai uscita di casa»

Agata Scuto scomparsa: la scheda di Chi l’ha visto?

Sesso:F
Età:22 (al momento della scomparsa)
Statura:162
Occhi:castani
Capelli:castani
Abbigliamento:una maglietta ed un paio di jeans.
Segni particolari:braccio destro e gamba destra offesi
Scomparso da:Acireale (Catania)
Data della scomparsa:04/06/2012
Data pubblicazione:18/09/2020

Alberto Angela Alessia Marcuzzi

Alberto Angela vs Marcuzzi: la cultura vince con “Ulisse”

Francesca cipriani Instagram

Francesca Cipriani foto da capogiro, sfida l’autunno: «Ma perché ad ottobre ci sono i meloni?»