in

Agata Scuto era incinta del compagno della madre? Inquietanti dubbi sulla sua scomparsa

Agata Scuto scomparsa ad Acireale (Catania): era incinta quando di lei si è persa ogni traccia? Non è questa una ipotesi surreale. Dal 4 giugno 2012 la 22enne è sparita misteriosamente. Affetta da disabilità, usciva di rado. La madre Mirella dopo aver sporto denuncia di scomparsa, la ritirò. Il motivo del suo gesto la donna lo ha spiegato qualche mese fa ai microfoni di Chi l’ha visto?, quando l’inviato del programma di Rai 3 ha bussato alla porta di casa per far luce sul caso, più che sospetto.

Rosario, l’allora compagno, le disse infatti di averla vista in giro con un ragazzo, e si ipotizzò che il suo fosse un allontanamento volontario. Agata percepiva una pensione di invalidità. Denaro che da quando è scomparsa è stato sempre incassato dai suoi familiari. Madre e fratelli hanno infatti usufruito di quei soldi dal 2012, senza mai lanciare appelli per ritrovare la ragazza né denunciarne la scomparsa.

AGATA SCUTO SCOMPARSA IPOTESI INCINTA DEL PATRIGNO

Agata Scuto scomparsa: di lei nessuna traccia dal 2012

Una segnalazione anonima alcuni mesi fa è giunta alla redazione del programma di Rai 3 rivelando che la ragazza non sarebbe mai uscita (viva) da quella casa. Agata Scuto è stata uccisa? Dopo che sulla vicenda si sono accesi i riflettori, è stato aperto un fascicolo di inchiesta e i carabinieri hanno perquisito l’abitazione in cui all’epoca dei fatti Agata abitava insieme ai fratelli, la madre e l’allora compagno Rosario Palermo.

Agata Scuto era incinta del compagno della madre?

Sono stati effettuati anche scavi in giardino, e particolare attenzione è stata rivolta alla cantina, dove secondo la segnalazione anonima i resti della ragazza sarebbero stati occultati. Di Agata Scuto, però, non è stata trovata traccia. Attualmente l’ex compagno della madre, Rosario Palermo, è accusato di averla uccisa. Si sospetta che i due avessero una relazione e che lei fosse incinta. La stessa Mirella, infatti, ha raccontato di particolari attenzioni che la figlia avrebbe rivolto all’allora suo convivente. E di aver letto, annotato sul suo diario, un appunto in cui la figlia scriveva di avere un ritardo del ciclo mestruale.

Sangue su un tubo di metallo in uso a Rosario, disposti accertamenti irripetibili

Le indagini intanto vanno avanti. Gli inquirenti hanno ritrovato tracce di sangue su un pezzo di metallo e nelle prossime settimane su di esso saranno effettuati degli accertamenti irripetibili per capire a chi appartenga. L’ultima volta che Agata è stata vista in vita era in casa. All’epoca dei fatti in quella abitazione risiedeva anche Rosario, il quale ha sempre detto che quel giorno andò a raccogliere l’origano in campagna e rincasò tardi. Disse inoltre che quel giorno si ferì ad una gamba proprio con un pezzo di metallo. Lo stesso Rosario mesi fa confermò l’accaduto al giornalista della Rai, mostrando la evidente cicatrice su una gamba lasciatagli dalla profonda ferita. Solo una coincidenza? Potrebbe interessarti anche —> Agata scomparsa ad Acireale: la madre punta il dito sull’ex compagno

Agata Scuto scomparsa: la scheda di Chi l’ha visto?

Sesso:F
Età:22 (al momento della scomparsa)
Statura:162
Occhi:castani
Capelli:castani
Abbigliamento:una maglietta ed un paio di jeans.
Segni particolari:braccio destro e gamba destra offesi
Scomparso da:Acireale (Catania)
Data della scomparsa:04/06/2012
Data pubblicazione:18/09/2020

Seguici sul nostro canale Telegram

GFVip 5 Rosalinda Cannavò lettera

Rosalinda Cannavò scrive una lettera ad Andrea Zenga: il popolo del web decifra il messaggio

lino guanciale

Lino Guanciale disturbo “strano”, gli succede quando è nervoso: ecco di che si tratta