in

Alba Parietti Instagram, aspre critiche: «Poi si lamenta che la Lucarelli la prende per i fondelli»

Pioggia di critiche sui social per Alba Parietti, nota opinionista e showgirl, che su Instagram ha pubblicato poco fa un selfie corredato da un lungo post in cui si è lasciata andare ad alcuni suggerimenti riguardanti i comportamenti da tenere col coronavirus in corso nel nostro paese. Un’emergenza che preoccupa il volto noto della tv, che già nel corso dell’ultima puntata di ‘Live non è la D’Urso’ aveva manifestato le proprie insofferenze e paure. Dichiarazioni che hanno fatto storcere il naso a diversi utenti, che si sono scatenati in basso ai commenti.

Alba Parietti

Alba Parietti Instagram, aspre critiche: «Poi si lamenta che la Lucarelli la prende per i fondelli»

«Cari amici, sono tempi difficili, gli anziani sono confinati a casa, i bambini non possono andare a scuola, dobbiamo evitare ogni contatto con altre persone… Lavare le mani, non toccarci occhi, naso, bocca… Sono regole importanti da rispettare, ma possiamo fare di più, possiamo potenziare le nostre difese», ha esordito Alba Parietti, che ha proseguito: «Fin dai tempi di Pasteur si sa che le malattie infettive dipendono, sì, dal contatto con il microbo o il virus, ma anche dal terreno, il nostro terreno, quello che coltiviamo dentro di noi. La Grande Via, la via del cibo, del movimento e della meditazione, è anche la via per fortificare il nostro terreno e difenderci dalle infezioni».

View this post on Instagram

Vi chiedo di donare sangue 🩸 e vorrei sapere come fare a farlo. Io e mio figlio vorremo renderci utili. Qualcuno può dirmi dove essendo io in zona Basiglio posso andare a fare la mia donazione? Mia mamma era volontaria @avis , medaglia d’oro la mia mamma per numero di donazioni. Lei ha donato per tutta la vita il suo sangue e alla fine i suoi organi , vorrei imitarla potere finalmente essere alla sua altezza. Tutte le persone in salute lo possono fare. Per favore ditemi , diteci dove possiamo andare e come possiamo fare. Senza però rischiare contagi . Facciamolo se possiamo . Magari potessi farlo a domicilio …. Così non rischiamo e rispettiamo le regole rendendoci utili . Chiedo aiuto a tutti. Aiutiamoci

A post shared by Alba Parietti Officialpage (@albaparietti) on

Pioggia di attacchi per l’ultimo post sui social

E ancora si legge nella didascalia: «Grandi studi epidemiologici che seguono centinaia di migliaia di persone, in Europa e negli Stati Uniti d’America, di cui conosciamo le abitudini alimentari, hanno dimostrato che chi ha un’alimentazione ricca di fibre vegetali, soprattutto di cereali integrali, muore meno, oltre che di diabete, di infarto e di cancro, anche di malattie infettive. Già 50 grammi di cereali integrali al giorno riducono significativamente la mortalità per malattie infettive e 90 grammi al giorno la riducono del 25%. È sufficiente mangiare pane integrale invece di pane bianco, riso integrale invece di riso bianco, oppure zuppe di orzo o farro decorticato, o sorgo, miglio, grano saraceno. Le fibre fanno funzionare bene l’intestino, nutrono i microbi buoni che vivono nell’intestino e lo mantengono in buona salute, e se l’intestino è sano anche il sistema immunitario è sano e ci difende dalle infezioni».

View this post on Instagram

Cari amici, Sono tempi difficili, gli anziani sono confinati a casa, i bambini non possono andare a scuola, dobbiamo evitare ogni contatto con altre persone…lavare le mani, non toccarci occhi, naso, bocca… sono regole importanti da rispettare, ma possiamo fare di più, possiamo potenziare le nostre difese. Fin dai tempi di Pasteur si sa che le malattie infettive dipendono, si, dal contatto con il microbo o il virus, ma anche dal terreno, il nostro terreno, quello che coltiviamo dentro di noi. La Grande Via, la via del cibo, del movimento e della meditazione, è anche la via per fortificare il nostro terreno e difenderci dalle infezioni. Grandi studi epidemiologici che seguono centinaia di migliaia di persone, in Europa e negli Stati Uniti d’America, di cui conosciamo le abitudini alimentari, hanno dimostrato che chi ha un’alimentazione ricca di fibre vegetali, soprattutto di cereali integrali, muore meno, oltre che di diabete, di infarto e di cancro, anche di malattie infettive. Già 50 grammi di cereali integrali al giorno riducono significativamente la mortalità per malattie infettive e 90 grammi al giorno la riducono del 25%. È sufficiente mangiare pane integrale invece di pane bianco, riso integrale invece di riso bianco, oppure zuppe di orzo o farro decorticato, o sorgo, miglio, grano saraceno. Le fibre fanno funzionare bene l’intestino, nutrono i microbi buoni che vivono nell'intestino e lo mantengono in buona salute, e se l’intestino è sano anche il sistema immunitario è sano e ci difende dalle infezioni. Cogliamo l’occasione dello stare in casa per cimentarci nella cucina dei cereali integrali. Vi ricordo le dosi: Riso integrale: un volume di riso e due di acqua fredda, quando bolle mettere il fuoco al minimo, il sale, il coperchio e la sveglia a 45 minuti, poi spegnere il fuoco e muovere il riso con bacchette di legno. Miglio decorticato: un volume di riso in tre volumi di acqua calda per 25-30 minuti. Orzo o farro decorticati: un volume in tre di acqua, a freddo, e cuocere a fuoco basso per 45 minuti (meglio prima ammollare il cereale in acqua per qualche ora, ma non indispensabile). Grano saraceno: uno a due per 20 minuti. Oggi sono in co

A post shared by Alba Parietti Officialpage (@albaparietti) on

«Signora Alba Parietti… sta rasentando il ridicolo… Ora è diventata una biologa nutrizionista, virologa, e tuttologa…»

La showgirl ha invitato i follower poi a dedicarsi alla cucina: «Cogliamo l’occasione dello stare in casa per cimentarci nella cucina dei cereali integrali». In seguito Alba Parietti ha ricordato addirittura le dosi. Un post aspramente criticato da una parte di follower: «Signora Parietti… sta rasentando il ridicolo… Ora è diventata una biologa nutrizionista, virologa, e tuttologa… poi si lamenta che la Lucarelli la prende per i fondelli»; «Ridicolaggine da Ursite», ha tuonato un hater. Non è mancato ovviamente chi ha ringraziato la Parietti per i consigli: «Passerà anche questa. Grazie della mano che ci dai!».

leggi anche l’articolo —> Alba Parietti, volo con Matteo Salvini ‘nervoso’: «Può stare fermo?»

(Alba Parietti Instagram Foto Profilo Ufficiale)

Coronavirus, Milano come Wuhan: padiglione della ex Fiera diventerà una terapia intensiva

Emma Marrone Instagram, sensuale nella vasca da bagno: «Paradisiaca!»