in

Alberto Matano: età, peso, altezza, carriera e vita privata del noto giornalista

Alberto Matano è stato per anni il giornalista volto del “Tg1” delle ore 20. Dal 2019 è al timone de “La vita in diretta”, che ha condotto dapprima in coppia con Lorella Cuccarini, poi da solo. Si è laureato in Giurisprudenza nel 1995, ma la professione di avvocato non è mai stata il suo vero sogno. Appena ha potuto, Matano ha frequentato la Scuola di Giornalismo di Perugia, coltivando il suo principale interesse: fare della sana informazione.

leggi anche l’articolo —> Alberto Matano contro Lorella Cuccarini: «Io maschilista? Accusa surreale»

Alberto Matano

Alberto Matano: età, peso, altezza, carriera e vita privata del noto giornalista

Giornalista, conduttore televisivo e scrittore italiano, Alberto Matano è nato a Catanzaro il 9 settembre 1972 sotto il segno zodiacale della Vergine. È alto un metro e settantotto centimetri e pesa circa settanta chili. Negli anni dell’università ha cominciato a scrivere sul quotidiano “Avvenire”. Dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza alla Sapienza, questi ha collaborato con l’agenzia televisiva “Rete News” a Montecitorio. Nel 1996 ha superato la selezione per la Scuola di giornalismo radiotelevisivo di Perugia. Due anni dopo Matano si è formato nell’Agenzia “Ansa”, nella redazione di Bloomberg Tv. È diventato giornalista professionista nel gennaio 1999. Il primo contratto in Rai al Giornale Radio. Nel 2007 viene chiamato da Gianni Riotta al Tg1, dove segue la cronaca politico-parlamentare e ottiene la nomina a caposervizio della Redazione Interni. Dal 2010 Alberto Matano ha condotto l’edizione serale.

Alberto Matano

Una vita dedicata all’informazione

Nel 2012 Alberto Matano è nel cast di “Unomattina Estate”. L’anno successivo approda prima al tg delle 13:30, poi all’edizione delle 20:00, diventando il conduttore di “Speciale Tg1 in diretta”. Il giornalista ha condotto diverse edizioni straordinarie e commentato eventi importanti, come il giuramento del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, l’attacco alla redazione di Charlie Hebdo a Parigi o le cerimonie di apertura e chiusura di Expo 2015. Sempre su Raiuno Alberto Matano ha presentato dal 2015 al 2017 “Nostra madre Terra” da Assisi e dal 2016 il “Premio di giornalismo Biagio Agnes” da Sorrento, prima con Francesca Fialdini, poi con Mara Venier. Nel curriculum il “Tg1 Referendum”, sei puntate in access prime time con un confronto tra diversi esponenti politici sul referendum costituzionale del 2016. Nel marzo del 2018 è stato pubblicato per Rai Eri il suo primo libro “Innocenti – Vite segnate dall’ingiustizia”, in cui vengono approfondite le vicende giudiziarie di alcuni dei protagonisti della trasmissione sempre sua “Sono innocente”. È stato commentatore a bordo campo di “Ballando con le stelle” su Rai 1, in qualità di opinionista. Nella stagione 2019-2020 Matano ha condotto “La vita in diretta”, in coppia con Lorella Cuccarini. Da settembre invece il giornalista ha proseguito in solitaria e con il ruolo di capo autore.

Alberto Matano

Alberto Matano: «Io non ho figli perché per il momento non sono arrivati. Da quando sono nati i miei nipoti per me una gioia enorme»

Non si sa molto della vita privata del giornalista, ma su Instagram spesso protagonisti delle sue foto sono gli adorati due nipotini, a cui è estremamente legato. A “Vieni da me” Matano ha dichiarato che quando i piccoli non riescono a prendere sonno, lo chiamano al telefono e lui racconta loro una storia per farli addormentare. «Io non ho figli perché per il momento non sono arrivati. Da quando sono nati i miei nipoti per me una gioia enorme. Quando vado a Milano per lavoro mi riservo sempre del tempo per trascorrere del tempo con loro», ha dichiarato il conduttore da Caterina Balivo. Matano ci tiene particolarmente alla sua privacy: non sappiamo se sia impegnato o meno. Leggi anche l’articolo —> “Purtroppo è morta…”: Alberto Matano, gaffe clamorosa in diretta

(Foto Instagram Profilo Ufficiale Alberto Matano) 

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

congiunzione giove saturno

Congiunzione tra Giove e Saturno: la “Stella di Natale” del 2020

zucchero

Zucchero spiazza tutti: «Mi dicevo: dove vado con questo “dududù”?», la verità su “Donne”