in

Alberto Urso Instagram, tutta l’emozione per Sanremo in uno scatto inedito: «Ci fai sciogliere!»

Occhioni azzurri, riccioli ribelli e un’espressione incantevole che denota lo stupore e la dolcezza con cui Alberto Urso si mostra ancora su Instagram. Ma l’ultimo scatto rimanda al passato: quando il tenore che oggi conosciamo era ancora timidamente racchiuso in pochi ‘centimetri di bellezza’. Oggi ventiduenne, il cantante messinese mostra ancora quella meraviglia e quella ingenuità di un tempo. L’occasione per rispolverare l’album di famiglia arriva grazie alla partecipazione a Sanremo, dove Alberto sarà tra i concorrenti a partire dal prossimo 4 febbraio.

alberto urso instagram

Alberto Urso Instagram, piccolo “cucciolo” tra gli scatti social: “Ecco come mi sono sentito”

Un sogno – quello di partecipare alla kermesse canora – che Alberto porta avanti sin dall’età di 8 anni, quando vide l’accoglienza del pubblico del teatro Ariston nei confronti di Andrea Bocelli: “Rimasi estasiato dal fatto che un tenore infiammasse il pubblico del festival della musica leggera. Pensai che sarebbe stato bello un giorno poter provare una così grande emozione”. Un desiderio realizzato con grande umiltà: “Ecco come mi sono sentito quando ho ricevuto la chiamata con la conferma che sarei salito sul palco di Sanremo”, scrive dunque Alberto sotto l’ultimo scatto Instagram postato sul social. Un ritratto dolcissimo di quando il cantante era solo un piccolo “cucciolo”.

alberto urso instagram

“Oddio che tenero… complimenti, vai e spacca tutto…”

“Che meraviglia, – la bellezza di Alberto colpisce ancora una volta i fan del cantante, ammirati dalla bravura così come dal fascino – gli occhi sono gli stessi di sempre, idem lo sguardo. Piccolo bambino prodigio”, “Già all’epoca un fig**e. Non vedo l’ora di sentirti cantare!”, cresce l’attesa di vedere Alberto sul palco dell’Ariston. “Oddio che tenero… complimenti, vai e spacca tutto… fieri di te”, “Dolcissimo e bellissimo già da piccolino… Sanremo meritatissimo!”. “Ma che amoreeeee, troppo”, “Mi fai sciogliere”. L’ammirazione per il giovane Urso è altissima, ma lui nonostante tutto preferisce rimanere con i piedi per terra: “Nonostante il mondo fuori vada a 2 mila all’ora… – ha scritto in uno dei post più recenti – io non voglio perdere lo stupore e l’emozione con cui vivevo le cose quando ero piccolo!”.

Leggi anche —> Alberto Urso, su Instagram a torso nudo scatena gli ormoni: «Sei un fuoco!»

Regionali Emilia Romagna, Zingaretti: «Se perdiamo non cadrà il governo»

“Fellini 100 Genio immortale. La mostra”: un viaggio alla scoperta del maestro