in

Alessandro Zanardi chi è? Una vita tra gioie e dolori: il campione continua a lottare

Una vita tra gioie e dolori, ecco chi è Alessandro Zanardi: il campione che in queste ore sta lottando tra la vita e la morte. Ieri, 19 giugno 2020, Alex è stato coinvolto in un gravissimo incidente. Le sue condizioni al momento non sono buone. È intubato e resta grave il quadro neurologico, così si legge dall’ultimo bollettino medico. Per ora non si può far altro che aspettare e sperare. Prima di quest’episodio, Alessandro Zanardi ha già avuto un altro grave incidente. Era il 15 settembre 2001 quando tutti gli appassionati di corse automobilistiche rimasero senza fiato davanti a ciò che successe al Lausitzring. Quella volta le conseguenze furono atroci: sette arresti cardiaci e gambe amputate.

Leggi anche –> Alex Zanardi incidente condizioni gravissime, l’Italia fa il tifo per lui: «Tutti con te, forza!»

Alessandro Zanardi chi è

Alessandro Zanardi, una vita di “corsa”

Alessandro Zanardi, nato a Bologna il 23 ottobre del 1966, si è innamorato dei motori da bambino. La sua più grande passione è da sempre la Formula 1. Una passione che poi con il tempo è diventata il suo lavoro. A quattordici anni il padre gli ha regalato il suo primo kart e Zanardi ha esordito nelle corse a Vado nel 1980. Poi dal 1982 sono arrivati i primi riconoscimenti importanti. Nel 1988 ha esordito nella F3 italiana, con una Dallara-Alfa Romeo del team di Coperchini. Qualche anno dopo e precisamente nel 1991 ha deciso di passare in Formula 3000. Le convincenti prestazioni in Formula 3000, attirarono l’attenzione di diversi addetti ai lavori di Formula 1. Nel 1993, è passato alla Lotus dopo due anni grami in F1. Durante una gara, come ricorda il Corriere della Sera, andò a sbattere all’uscita dell’Eau Rouge, Spa, con una violenza spaventosa, ma si riprese in fretta. Poi nel 1995 è tornato alla Cart e nel 1998 ha avuto la sua migliore stagione nella categoria, conquistando sette volte la vittoria. Nel 1999 il ritorno in Formula 1. L’esperienza lo deluse, facendolo tornare di nuovo ai Cart e nel 2001 il terribile incidente che gli costò quasi la vita.

Alessandro Zanardi

Campione di handbike

Dopo il grave incidente, Alessandro Zanardi ha intrapreso una nuova carriera sportiva nel para-ciclismo dove corre in handbike nelle categorie H4 e H5. Se nell’automobilismo si è laureato campione CART nel 1997 e 1998, e campione italiano superturismo nel 2005, nel para-ciclismo ha conquistato quattro medaglie d’oro ai Giochi paralimpici di Londra 2012 e Rio 2016 e otto titoli ai campionati mondiali su strada. Ieri, 19 giugno 2020, è rimasto coinvolto in un incidente stradale in provincia di Siena, durante una delle tappe della staffetta di «Obiettivo tricolore», viaggio che vede tra i partecipanti atleti paralimpici in handbike. In queste ore sta lottando di nuovo per la sua vita presso l’Ospedale Santa Maria alle Scotte di Siena .

Alex Zanardi

La fan numero uno, sua moglie Daniela

Il campione Alessandro Zanardi è sposato con Daniela dal 1996. La coppia ha un figlio: Niccolò, nato nel 1998. Daniela è una donna riservata, ma la si trova sempre vicino a suo marito e con lui combatte ogni giorno le sfide della vita. Come ricordato dal Corriere della Sera, Daniela c’era anche quando lui si è risvegliato dopo l’incidente in Germania, senza gambe e con una vita diversa. Un amore forte il loro e che riuscirà a superare anche questa ennesima difficile prova. La donna, infatti, dopo l’incidente di ieri in handbike, ha dichiarato: «Non lo lascio solo!» >> Alex Zanardi, la procura di Siena: “Autista camion indagato, atto dovuto”

jack vanore fidanzata

Jack Vanore fidanzata, chi è la donna che ha rubato il cuore dell’opinionista dopo Raffaella Mennoia

maria elena boschi

Maria Elena Boschi come Marilyn Monroe, folata di vento solleva la gonna: «Almeno un minimo di stile»