in

Alex Zanardi a un anno dall’incidente: come sta oggi l’ex pilota

Era il 19 giugno 2020. Alex Zanardi stava percorrendo una staffetta di beneficienza con la sua handbike quando si è scontrato in un terribile incidente con un camion che impegnava la corsia opposta e che urtò la pedalina del mezzo guidato dall’ex pilota. Uno scontro che gli ha causato un importante trauma cranico e diverse fratture. A un anno da quel drammatico incidente, Alex Zanardi sta ancora lottando.

Alex Zanardi

Alex Zanardi incidente, come sta oggi l’ex ilota di Formula 1

“Come sta? Non lo sappiamo. È sempre lì. Nessuna novità, niente di niente. Siamo anche un po’ stressati per questo, non ci sono grandi cambiamenti. Noi non perdiamo le speranze, la fibra è buona”, racconta suo figlio Niccolò, sempre al suo fianco insieme alla mamma, nonché moglie di Zanardi, Daniela. L’ex pilota di Formula 1 al momento è ricoverato all’ospedale di Vicenza nell’Unità gravi cerebrolesioni. Nell’ultimo anno il suo percorso è stato molto tortuoso: Zanardi è passato da cinque ospedali diversi, e ha affrontato più di dieci operazioni chirurgiche. Di queste, quattro sono state effettuate nel reparto di neurochirurgia di Padova. “Adesso Zanardi è fuori dal letto, l’hanno messo in poltrona”, ha spiegato il direttore del reparto Franco Chioffi.

Riuscire a stare seduto nella poltrona può essere definito un successo: in quel modo, infatti, si possono effettuare sessioni di riabilitazione più avanzate che, da subito, risulterebbero impossibili. Qualche mese fa, poi, ha anche iniziato a comunicare con la sua famiglia. Oggi Zanardi è vigile, anche se l’interazione con il mondo è ridotta al minimo. Riesce a guardarsi attorno, alle volte e sorridere. Il percorso è ancora molto lungo e difficile, ma l’ex pilota di Formula 1 non mollerà nemmeno in questa occasione. “La vita è sempre degna di essere vissuta, quando mi sono risvegliato senza gambe ho guardato la metà che era rimasta, non la metà che era andata persa”, diceva Alex Zanardi dopo l’incidente che lo ha costretto a passare i suoi giorni sulla sedia a rotelle.

ARTICOLO | Zanardi torna a parlare, la dottoressa: «Nessuno ci credeva. È stata una grande emozione»

ARTICOLO | Come sta Alex Zanardi, il campione inizia a stare meglio: progressi incoraggianti

Alex Zanardi

Alex Zanardi, una vita passata a lottare

Nella sua vita ha dovuto affrontare una sfida dopo l’altra. Dall’incidente in Formula 1 a quello sulla handbike, il campione è stato continuamente messo alla prova. Nonostante tutto, però, non ha mai smesso di lottare, diventando un eroe e una fonte di ispirazione per tutti. “Non volevo dimostrare niente a nessuno. La sfida era solo con me stesso, ma se il mio esempio è servito a dare fiducia a qualcun altro, tanto meglio”, aveva raccontato negli anni. >> Tutte le notizie di UrbanPost

sbarchi migranti

Sbarchi dei migranti senza sosta, la testimonianza choc di un medico. Il punto sul piano di Draghi

Omaggio a Eriksen

Omaggio a Eriksen, tutti fermi in campo al decimo minuto di Danimarca-Belgio: tifosi perplessi