in

Alex Zanardi, Lewis Hamilton: «È un vero eroe, un leader per molti aspetti. Prego per lui»

Mentre Alex Zanardi continua la sua battaglia dalla Terapia intensiva in cui è ricoverato a Le Scotte di Siena il mondo intero si stringe attorno al campione: Lewis Hamilton, alla vigilia del weekend d’apertura del Mondiale di Formula 1 2020, non può non rivolgere il suo pensiero all’icona dello sport. Da tempo amico di Zanardi, il pilota della Mercedes ha speso parole di speranza per il collega, in lotta per la vita dal giorno dell’incidente in handbike.

Leggi anche >> Alex Zanardi come sta: settimana decisiva per il campione, forse quella del risveglio

alex zanardi lewis hamilton

Alex Zanardi, Lewis Hamilton: «Se lo conosco un minimo, so che è un combattente»

In occasione della conferenza stampa tenutasi ieri, giovedì 2 luglio 2020, a poche ore dal Mondiale di Formula 1 che si correrà domenica 5 in Austria, sul tracciato di proprietà della Red Bull, Lewis Hamilton si è detto molto triste per le condizioni del campione. «Sono sempre stato un grande ammiratore di Alex Zanardi. – ha detto Hamilton ai microfoni di Sky SportMi ha dato sempre grande sostegno durante la mia carriera. È un vero eroe all’interno di questo sport e nel mondo in generale. Quello che ha dovuto affrontare, come ne è uscito. Essere riuscito a rialzarsi sempre, è stato un leader per molti aspetti». «Mi sono rattristato quando ho sentito del suo incidente. – ha proseguito dunque – Ma se conosco un minimo Alex, so che è un combattente e continuerà a combattere: le mie preghiere e i miei pensieri sono rivolti a lui». La tempra di Alex sembra essere una speranza per tutti.

alex zanardi lewis hamilton

Le condizioni del campione

In attesa che si rialzi anche questa volta, Alex continua a rimanere in coma farmacologico: dopo aver subito un secondo intervento al cervello nella giornata di lunedì 29 giugno, le sue condizioni restano stabili ma purtroppo molto gravi. Per poter effettuare una diagnosi più precisa sui danni riportati dal campione paraolimpico bisognerà attendere il risveglio dal coma. Solo allora l’equipe che lo ha in cura potrà valutare l’effettiva situazione clinica dell’ex pilota bolognese. >> Alex Zanardi, come sta oggi: tre ipotesi sulle cause dell’incidente

Alex Zanardi

Caterina Balivo

Caterina Balivo mozzafiato, il costume arancione è hot: «Meglio oggi che 20 anni fa»

coronavirus roma

Coronavirus Roma centro estivo e ristorante chiusi, due bambini positivi: si teme focolaio