in

Amadeus, confessione privatissima: «Non sono proprio capace, è un dramma»

Su “Tv Sorrisi e Canzoni” l’intervista ad Amadeus, che si appresta a condurre il Festival di Sanremo 2021. “Giornata frullatore” quella del presentatore, che sta vivendo una stagione d’oro: «Sono strafelice perché io nella vita non do nulla per scontato. Avverto questo affetto della gente, me ne accorgo quando sono in giro e mi dicono: “Di persona sei proprio come ti vediamo in tv”». Portare avanti gli impegni ogni giorno non è facile e lo ha spiegato lui stesso.

leggi anche l’articolo —> Sanremo 2021, svelata la seconda co-conduttrice, Amadeus: «Spigliata, con caratura già internazionale»

Amadeus

Amadeus confessione privatissima: «Non sono proprio capace, è un dramma»

Da che conduce “I soliti ignoti-il ritorno” Amadeus è diventato un “pendolare”: «Giovanna e José (sua moglie e suo figlio, ndr) vivono a Milano, io sono a Roma e ogni fine settimana li raggiungo. Certo, andando in là con l’età gli spostamenti diventano più faticosi. E soprattutto ora: José ha 12 anni, ha esigenze diverse per lo sport e il tempo libero, vorrei seguirlo di più. Stare lontano dalla famiglia durante la settimana mi pesa, anche perché io sono un pessimo single». E ha qualche difficoltà quotidiana: «Non so cucinare: è un dramma!», ha rivelato e non è riuscito ad imparare:«Macché, non sono proprio capace e soprattutto sono molto pigro». Il conduttore ha raccontato però come fa a sopravvivere: «Spero negli inviti a cena di Lucio Presta (il suo agente, ndr), con la scusa di parlare di Sanremo. Lui è molto gentile e a casa sua si mangia sempre molto bene. Meno male che faccio il Festival…». E ancora: «Il massimo delle possibilità è una pasta in bianco. Neanche al sugo. È più forte di me, solo il pensiero di sporcare le pentole, che poi devo lavare, mi dà fastidio. Ci sono un paio di ristorantini che conosco: passo, prendo la cena e torno subito a casa, così è ancora calda e non devo neanche accendere il forno per riscaldarla».

Amadeus

«Quando se ne vanno dico: “Portatevi via tutto perché sennò qui va a male”»

Insomma Amadeus è di quei tipi col frigo vuoto: «Dentro c’è del formaggio grattugiato, che è quello che mi serve per la pasta in bianco. Cinque mandarini, tre banane. Un litro di latte. La grande tristezza (ride). Ma il mio frigo conosce anche momenti di splendore, eh?». Ossia? «Quando vengono Giovanna e José lo riempiono e diventa un frigo normale. Quando se ne vanno dico: “Portatevi via tutto perché sennò qui va a male”», ha concluso il conduttore. Leggi anche —> Carlo Conti “no” categorico della moglie: «Io e Matteino abbiamo il divieto di andare da soli…»

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Oriana Cantini

Madalina Ghenea

Chi è Madalina Ghenea, vita privata e carriera: tutto sulla nota modella

Gabriele Cirilli

Chi è Gabriele Cirilli, vita privata e carriera: tutto sul famoso comico italiano