in

AmaSanremo: chi sono i giudici? E come funzionerà il programma?

AmaSanremo, il nuovo format studiato da Amadeus, è pronto per prendere il volo e andrà in onda il 29 ottobre 2020 in seconda serata su Rai 1. Il programma è stato appunto pensato per dare spazio ai giovani artisti emergenti che verrano giudicati da grandi musicisti Italiani. Chi passerà le selezioni entrerà a far parte della categoria Nuove Proposte di Sanremo 2021. Ma chi sono i giudici? E quale sarà il nuovo regolamento?

>> Sanremo 2021, Amadeus a sorpresa: «Senza pubblico non si farà»

Amadeus

AmaSanremo: i giudici e il format

Amadeus ha scelto tre artisti che provengono da background totalmente differenti. Infatti ognuno di loro avrà un ruolo diverso nel programma e le loro differenze artistiche sono volte ad aiutare cantati che ancora non hanno delineato bene il loro pubblico. I giudici avranno quindi il compito di fornire le  linee guida ai giovani cantanti. Piero Pelù sarà l’anima gitana di AmaSanremo. Pietra miliare del panorama rock italiano, aiuterà e giudicherà le giovani promesse della musica alternativa. Chi, invece, sarà di supporto a quegli artisti che sono più dalla parte della pop music sarà Luca Barbarossa, cantautore e conduttore radiofonico Italiano.

Un volto nuovo che non tutta la nazione conosce ma che già, a soli 30 anni, è entrata a far parte della storia della musica è Beatrice Venezi. La talentuosa direttrice d’orchestra valuterà la parte musicale del programma. Beatrice è infatti una delle prime direttrici d’orchestra donna in Italia, la più giovane in Europa e la più giovane ad essersi esibita nei teatri più importanti a livello internazionale.

piero pelù

Come funzionerà il programma

Il nuovo programma ideato da Amadeus andrà in onda su Rai 1 dal 29 ottobre 2020 e verrà trasmesso ogni giovedì per cinque settimane di fila. Lo scopo di AmaSanremo è quello di selezionare giovani talenti che entreranno a far parte della categoria Nuove Proposte di Sanremo 2021. Per tutti quei ragazzi che non riusciranno ad entrare al Festival della canzone italiana gli verrà comunque data l’occasione di confrontarsi con artisti di grande calibro. Potranno quindi, fare tesoro di tutti i consigli atti ad instradarli verso il successo. Piero Pelù ha una versione tutta sua del programma e, a tale proposito, ha affermato: «Durante il programma ascolteremo tantissime proposte, per scegliere poi chi andrà sul palco dell’Ariston al Festival, ma soprattutto per dare consigli e per rendere l’esperienza di tutti una fase di crescita artistica indimenticabile». >> tutte le notizie del mondo dello spettacolo di Urbanpost

Justine Mattera Instagram

Justine Mattera Instagram, elettrizzante inizio settimana per i fan: «I lunedì che vorrei!»

Processo Antonio Tizzani, figli chiamati a deporre: dissero che picchiava da sempre mamma Gianna