in

Sanremo 2021, Amadeus a sorpresa: «Senza pubblico non si farà»

Sanremo 2021? Senza pubblico non si farà. A svelarlo è il conduttore Amadeus, che si è detto disposto a rinunciare alla kermesse canora nel caso in cui questa non possa aver luogo nella sua forma tradizionale per via del Coronavirus. Il Festival di Sanremo 2021, come saprete, dovrebbe andare in onda dal 2 al 6 febbraio. «Non c’è nessun piano B per Sanremo, deve essere nella totale normalità. O si fa con il pubblico o nulla. Senza il pubblico Sanremo non si può fare, è impensabile lasciare la platea con gli spettatori distanziati, è impensabile mettere gli elementi dell’orchestra ogni due metri. L’Ariston è un tempio meraviglioso, ma gli spazi sono ridotti. E poi come fai a dire a Fiorello di non sputarmi l’acqua sul collo», ha dichiarato Amadeus in un’intervista rilasciata al Festival della tv e dei nuovi media di Dogliani.

leggi anche l’articolo —> Vanessa Incontrada e Carlo Conti, lei “trattata come un oggettino”, lui prima donna: «Pallone gonfiato»

Amadeus

Sanremo 2021, Amadeus: «Senza pubblico non si farà»

Dopo lo straordinario successo dell’edizione precedente, che ha avuto protagonisti un mattatore d’eccezione come Fiorello e un big di talento quale Tiziano Ferro, senza contare l’esclusione a sorpresa di Bugo e Morgan, Amadeus è pronto a replicare. «Il 17 dicembre svelerò su Rai1 tutto il cast del Festival, non solo i giovani, ma anche tutti i big.  Tra cantanti in gara e ospiti ci sono 50 persone che ti vorranno bene tutta la vita, gli altri 400 e passa ti augureranno come minimo di dare una capocciata forte da qualche parte», ha detto con la solita ironia che lo contraddistingue il conduttore, che ha trascorso le vacanze con la moglie Giovanna Civitillo e l’amico Fiorello.

Sanremo 2021 Amadeus

Il consiglio prezioso di Baudo: «Tu le canzoni devi farle tue»

«Non è presunzione, ma il Festival è la cosa più importante per uno che fa il mio lavoro, è come la Nazionale per un calciatore. E io sento un grande senso di responsabilità, nel bene e nel male, per quello che accade. La responsabilità non può essere a metà, deve essere completa, è ovvio che devo scegliere anche i brani. L’anno scorso ne ho ascoltati 845, di cui 300 solo dei Big. Per quest’anno si prevede che arriveranno almeno 200 canzoni in più», ha dichiarato Amadeus. Il presentatore ha confessato poi di aver fatto suo un insegnamento di Pippo Baudo: «Diceva: “Tu le canzoni devi ascoltarle, cento, duecento volte: le devi fare tue, impararle a memoria”. Così ho fatto. Aveva ragione. Le canzoni l’anno scorso le ho ascoltata sempre… giorno e notte. A casa, in auto, tanto che al semaforo dovevo abbassare il volume altrimenti rischiavo che le sentissero». Leggi anche l’articolo —> Sanremo 2021 date ufficiali e spoiler, Amadeus su De Filippi: «Tutto è possibile», e la Ferragni?

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

silvio berlusconi come sta

Berlusconi, Zangrillo ‘inaspettato’: «Fase delicata, non possiamo ancora cantare vittoria»

alessandra amoroso instagram

Alessandra Amoroso look ‘d’assalto’, abito a cuore e posa da diva: «Sei uno stato di felicità»