in

Virginia Bocelli, a 8 anni è già una star: la canzone virale

La figlia del tenore Andrea Bocelli ha solo 8 anni ma ha già fatto intendere di aver ereditato il talento dal padre. Il video registrato al Teatro Regio di Parma, dove Virginia e il papà Andrea Bocelli cantano insieme “Hallelujah”, scalda i cuori e fa emozionare. Un regalo di Natale che invita a non perdere la speranza e che ha totalizzato più di 5 milioni e mezzo di visualizzazioni in meno di una settimana.

>> Harry Potter e i doni della morte (parte II) stasera su Canale 5: tutte le curiosità

Andrea Bocelli figlia

Andrea Bocelli con la figlia Virginia di 8 anni

Virginia compirà 9 anni a marzo, ma la figlia di Andrea ha già dimostrato la sua passione e il suo incredibile talento per la musica. Sul canale YouTube di Andrea Bocelli, il tenore ha pubblicato una versione live della celeberrima “Hallelujah” di Leonard Cohen, in cui le voci del tenore e della figlia Virginia si intrecciano in una melodia commovente. Le meravigliose note suonate e cantate dai due protagonisti, seduti sul palco e accompagnati dall’orchestra, sono incorniciate dalle riprese mozzafiato del Teatro Regio di Parma, un romanticissimo scenario illuminato da candele. Virginia Bocelli dà prova delle sue straordinarie abilità canore, ma stupisce anche per la capacità di cantare in un perfetto inglese.

I figli di Bocelli

Virginia è nata dalla storia di Andrea Bocelli con Veronica Berti, la sua seconda moglie. Quando i due si sposarono, nel 2014, fu Virginia a portare le fedi ai genitori sull’altare. Virginia ha già dimostrato un vero talento per la musica e il canto, come abbiamo potuto sentire dall’ultima dimostrazione pubblicata su YouTube. Anche il figlio di Bocelli Matteo, nato dal primo matrimonio con Enrica Cenzatti, ha la musica nel sangue, e il desiderio di intraprendere una carriera nello stesso ambiente del padre. >> Tutte le notizie di spettacolo

Elisabetta Canalis sulla polemica Wanda Nara e Luciana Littizzetto: «Basta censura e moralismo»

Rosalinda Cannavò GF Vip

Rosalinda Cannavò racconta lo stupro, critiche sconvolgenti dalla Lorenzini, è delirio: «Fuori Sonia»