in

Chi è Antonio Tajani: carriera, vita privata e curiosità sul politico

Chi è Antonio Tajani, il vicepresidente di Forza Italia dal 2018? Politico, giornalista ed ex ufficiale è nato a Roma il 4 agosto del 1953. Tra i fondatori del partito di Silvio Berlusconi, è stato eletto al Parlamento europeo nel 1994, 1999, 2004, 2014 e 2019 nelle fila degli azzurri. Dal 2008 al 2010 è stato Commissario europeo ai Trasporti e dal 2010 al 2014 Vicepresidente della Commissione europea e Commissario responsabile di Industria ed imprenditoria. Dal 2017 al 2019 Tajani ha ricoperto il ruolo di Presidente del Parlamento europeo. 

leggi anche l’articolo —> Mario Draghi: età, peso, altezza, carriera e vita privata dell’ex presidente della BCE

antonio tajani

Chi è Antonio Tajani: vita privata e curiosità

Figlio unico di Augusta, insegnante di Ferentino, in provincia di Frosinone, e di Raffaele Tajani, ufficiale dell’Esercito di Vietri sul Mare, in provincia di Salerno. Antonio Tajani ha frequentato il liceo ginnasio Torquato Tasso di Roma e si è laureato alla facoltà di giurisprudenza all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Da giovane è stato anche un ufficiale di complemento dell’Aeronautica Militare Italiana. Dopo aver frequentato il corso di alta specializzazione della difesa aerea presso Borgo Piave di Latina, è stato controllore della difesa aerea presso la base radar di San Giovanni Teatino. Non solo: Tajani è anche giornalista professionista e giornalista parlamentare redattore de «Il Settimanale». In passato ha condotto il Giornale radio 1 Rai ed è stato responsabile della redazione romana de «Il Giornale». La politica lo ha sempre interessato: in gioventù è stato un militante del “Fronte Monarchico Giovanile”.

antonio tajani

La svolta per la sua carriera la discesa di Berlusconi

La vera svolta con la discesa in campo di Silvio Berlusconi: Tajani è stato, come dicevamo in apertura, uno dei fondatori di Forza Italia nel 1994. È stato sin dagli albori coordinatore regionale del partito nel Lazio, incarico che ha mantenuto fino al 2005. Parallelamente è stato portavoce della presidenza del Consiglio dei ministri nel primo governo Berlusconi. Nel 1994 la nomina anche come europarlamentare nella lista di Forza Italia, entrando a luglio nel Parlamentare europeo. Incarico confermato poi anche nel 1999, visto il successo del partito alla tornata elettorale. Alle elezioni amministrative del 2001 Tajani è stato candidato a sindaco di Roma per la coalizione di centro-destra la “Casa delle Libertà”, ma ha ricevuto una sconfitta al ballottaggio dal candidato della coalizione di centro-sinistra “L’Ulivo”, Walter Veltroni. Dal 2002 Tajani è uno dei 10 vicepresidenti del Partito Popolare Europeo. Lo hanno riconfermato al congresso di Roma nel 2006 e poi ancora al congresso di Bonn nel 2009 e a quello di Bucarest nel 2012.

antonio tajani

Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia

Nel 2018 è stato indicato dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, come possibile candidato alla presidenza del Consiglio dei ministri. Il 5 luglio la nomina ufficiale a vicepresidente del partito. A novembre del 2019 Tajani lo hanno eletto vicepresidente del Partito Popolare Europeo. Il 15 febbraio del 2021, dopo la nascita del governo Draghi, il cavaliere lo ha nominato coordinatore unico nazionale di Forza Italia, affiancato da Anna Maria Bernini. Della vita privata si sa pochissimo: Tajani è sposato dal 1988 con Brunella Dicoteca e ha due figli. Leggi anche l’articolo —> Berlusconi: «Draghi? Sono stato il primo a volere questo governo», in che rapporti sono oggi

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

taormina incidente sul lavoro

Incidente sul lavoro a Taormina, operaio edile muore in ospedale

scuole chiuse covid

Scuole chiuse per Covid e ritorno alla dad: dove e quando