in

Mario Draghi: età, peso, altezza, carriera e vita privata dell’ex presidente della BCE

Dopo le dimissioni del premier Conte e il fallimento del presidente della Camera Fico, il presidente della Repubblica ha deciso di convocare al Colle Mario Draghi per la formazione di un governo tecnico e istituzionale “di alto profilo”. Ma quanto sappiamo di lui, gradito ai vertici europei e così stimato negli ambienti che contano? Cerchiamo di tracciarne un profilo.

leggi anche l’articolo —> Mattarella chiama Draghi, trattativa fallita: «Appello ai partiti per formare un governo di alto profilo»

Mario Draghi

Mario Draghi: età, peso, altezza, carriera e vita privata dell’ex presidente della BCE

Mario Draghi è nato a Roma il 3 settembre del 1947. Economista, accademico, banchiere e dirigente pubblico, si è formato all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, specializzatosi al MIT di Boston. Già professore universitario, negli anni novanta, è diventato alto funzionario del Ministero del tesoro. Dopo un breve passaggio in Goldman Sachs, nel 2005 la nomina a Governatore della Banca d’Italia, prendendo il posto di Antonio Fazio, divenendo così membro del Financial Stability Forum (Financial Stability Board dal 2009) e del Consiglio Direttivo e del Consiglio Generale della Banca centrale europea, nonché membro del Consiglio di amministrazione della Banca dei regolamenti internazionali. Draghi, tra i tanti, ha ricoperto pure l’incarico di Presidente del Financial Stability Forum e del Financial Stability Board. È stato Direttore esecutivo per l’Italia della Banca Mondiale e nella Banca Asiatica di Sviluppo. È membro del Gruppo dei Trenta. Dal 2011 al 2019 ha ricoperto la carica di Presidente della Banca centrale europea. Alla Bce Draghi ha affrontato la grave crisi economica, utilizzando il piano della iniezione di liquidità straordinaria. Politicamente si è sempre definito dalle idee socialiste e liberali.

Mario Draghi

Ha perso i genitori all’età di 15 anni: si è preso cura di lui e dei fratelli una zia. La laurea nel ’70 con relatore Federico Caffè

Della vita privata di Mario Draghi non si sa molto. Il padre Carlo, padovano, entrò in Banca d’Italia nel 1922 per poi passare prima all’IRI di Donato Menichella e infine alla Banca Nazionale del Lavoro. La madre, Gilda Mancini, era farmacista originaria di Monteverde (AV). Draghi è il primo di tre fratelli: Andreina è storica dell’arte e Marcello imprenditore. All’età di 15 anni, a breve distanza l’uno dall’altra, Draghi perde entrambi i genitori. A prendersi cura di lui e dei fratelli sarà una sorella del padre. Il giovane Draghi si forma al liceo classico dell’Istituto Massimiliano Massimo di Roma retto dai gesuiti. La laurea, come dicevamo in apertura, alla Sapienza di Roma con relatore Federico Caffè nel 1970. L’anno successivo entra al Massachusetts Institute of Technology su segnalazione di Franco Modigliani e ha come professore, fra gli altri, Stanley Fischer, futuro governatore della Bank of Israel. Nel 1977 consegue il PhD con la tesi intitolata “Essays on Economic Theory and Applications” sotto la supervisione dello stesso Modigliani e di Robert Solow. Dal 1975 al 1978 è professore incaricato prima di Politica economica e finanziaria all’università di Trento, poi di Macroeconomia a Padova ed Economia matematica alla Ca’ Foscari di Venezia. È stato anche visiting fellow all’Institute of Politics della John F. Kennedy School of Government (Università di Harvard) nel 2001. Nel 2019 è stato insignito della laurea honoris causa in Economia da parte dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

draghi

Mario Draghi è sposato dal ’73 con Maria Serenella Cappello

173 cm per un peso di circa 73 kg. È sposato dal 1973 con Maria Serenella Cappello, esperta di letteratura inglese. La coppia ha due figli: Federica e Giacomo. La prima è dirigente di una multinazionale nel settore delle biotecnologie, il secondo un professionista finanziario. Draghi è cattolico, devoto di Sant’Ignazio di Loyola. A Città della Pieve ha una villa a circa un chilometro dal centro storico. Nel 2018 la rivista “Forbes” lo ha dichiarato il 18esimo uomo più potente del mondo. Leggi anche l’articolo —> Draghi premier, Renzi: «L’ho sentito più volte», le telefonate che “affossano” il Conte Ter

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Mattarella chiama Draghi

Mattarella chiama Draghi, trattativa fallita: «Appello ai partiti per formare un governo di alto profilo»

Vito Crimi

Crisi di governo, Crimi: «M5s non voterà Draghi», il “malcontento” nelle chat dei grillini