in

Asia Argento Sandra Milo scontro a ‘Live Non è la D’Urso’: «Va beh, questa è partita…»

Ospite a “Live Non è la D’Urso” nell’ultima puntata, in onda ieri sera, domenica 21 giugno 2020, Asia Argento che si è scontrata con Sandra Milo, la quale l’ha accusata senza mezzi termini di “aver fatto altri film con Harvey Weinstein dopo lo stupro”. La figlia del Maestro del Brivido ha ribattuto di non aver mai più lavorato con il produttore hollywoodiano. Ne è nato un brutto battibecco, che ha raggiunto il culmine quando l’attrice 44enne romana ha sbottato: «Va beh, questa è partita», riferendosi alla musa di Federico Fellini. Al centro delle sfere Asia Argento ha detto poi anche in che rapporti è con Fabrizio Corona e svelato retroscena sul flirt che le è stato attribuito.

Asia Argento Sandra Milo

Asia Argento Sandra Milo scontro a ‘Live Non è la D’Urso’: «Va beh, questa è partita…»

Nelle sfere contro la figlia di Dario Argento c’è Sandra Milo. Tra le due attrici scontro in diretta su Canale 5, sotto lo sguardo sbigottito della padrona di casa Barbara D’Urso. «Io ti trovo una donna molto divertente, non trovo che sia coraggioso denunciare uno stupro dopo tanti anni», ha dichiarato Sandra Milo, «Inoltre, non capisco perché se ti ha stuprato e fatto soffrire, ci hai fatto ancora dei film insieme», ha aggiunto l’attrice. Asia Argento ha provato a ribattere perché effettivamente l’unica pellicola che l’ha vista lavorare al fianco del produttore è quella di “B. Monkey – Un donna da salvare”, cui sarebbe seguita la violenza. Ma niente da fare, Sandra Milo ha insistito: «Non accetto che una donna violentata continui a lavorare con l’uomo, capisco che possa avere un interesse come attrice a farlo. L’ho fatto anche io, ma poi non l’ho disprezzato. Se vogliamo avere gli stessi diritti degli uomini dobbiamo essere forti come loro. Non possiamo piangere quando ci fa comodo».

«Non sente bene? Ha problemi di udito?», battibecco in diretta tra le attrici: poi la verità sulla relazione con Corona

Senza più trattenersi Asia Argento ha risposto infastidita: «A’ bella, non li ho fatti! Qualcuno le può fare un briefing? A’ Sandra, non ci ho più lavorato, me senti? Vabbè questa è partita… Sandra, non leggi i giornali? Ma lei non sente? Non sente bene? Ha problemi di udito? Il microfono funziona? Sandra, te devi sveglia’. Sto ancora qua a discutere questo dopo un anno?», accennando pure qualche sorrisetto di circostanza. In seguito l’attrice è tornata a parlare della liason con Fabrizio Corona: «Non abbiamo avuto una relazione, l’ho visto tre volte, non lo conosco. Lui poi è stato felicissimo di aver avuto il pretesto per vendere cose ai paparazzi. Quando ho visto questo giro me ne sono andata. Io voglio anche bene a questo ragazzo, che ha dei problemi mentali, come tutti noi del resto. È intelligentissimo ma tormentato, non eravamo fatti per niente per stare insieme. Lui è molto furbo, ma non gliene voglio. La nostra non è stata una storia, non so niente di lui. Ho letto il suo libro e ho capito che ci sono dei problemi, me ne sono andata», ha concluso Asia Argento. leggi anche l’articolo —> Sandra Milo malore, le parole della figlia Debora: «Ha avuto un forte stress psicologico»

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

coronavirus ultime notizie

Coronavirus, ultime notizie: Brasile supera i 50 mila morti, quasi 9 milioni i casi globali

Alex Zanardi come sta oggi: le sue condizioni, le nuove ipotesi sulla causa dell’incidente