in

Coronavirus, Berlusconi ricoverato al San Raffaele di Milano: chi è il paziente zero di Arcore

Berlusconi Coronavirus Ultime Novità – Venerdì 4 settembre 2020. «Non ho più febbre, né dolori, voglio rassicurare tutti che sto abbastanza bene», così Silvio Berlusconi in collegamento telefonico con la presentazione dei candidati di Fi a Genova ha tranquillizzato i suoi fedelissimi. Il Coronavirus è «una malattia insidiosa che non ho mai sottovalutato», ha proseguito il leader di Forza Italia. «Mi è capitato anche questo, sto abbastanza bene, continuerò a lavorare. Voglio rassicuravi tutti, sto abbastanza bene. Parteciperò in tutti i modi possibili alla campagna elettorale in corso», ha affermato il Cavaliere che il prossimo 29 settembre compirà 84 anni. Berlusconi, che è risultato positivo al Covid-19 mercoledì, è stato ricoverato al San Raffaele di Milano.

leggi anche l’articolo —> Berlusconi coronavirus, Roberto Maroni: “Mi preoccupa ciò che potrebbe succedere nelle scuole”

Berlusconi Coronavirus

Berlusconi Coronavirus, ricoverato al San Raffaele di Milano: chi è il paziente zero di Arcore

Secondo i bene informati il Cavaliere sarebbe arrivato in ospedale camminando da solo. Il Coronavirus si sarebbe manifestato soltanto con qualche manifestazione influenzale. In una nota dello staff si legge: “Il presidente Berlusconi, dopo la comparsa di alcuni sintomi, è stato ricoverato all’ospedale San Raffale di Milano a scopo precauzionale. Il quadro clinico non desta preoccupazioni”. La senatrice Licia Ronzulli, ospite ad “Agorà” su Raitre, ha fatto sapere che il ricovero è avvenuto ieri sera: “Berlusconi ha passato la notte in ospedale. Dopo una mattinata iniziata un po’ male, ora sta bene, ha passato la notte bene. C’è stato bisogno di un piccolo ricovero precauzionale per monitorare l’andamento del Covid-19”.

Berlusconi Coronavirus

“Chi gli ha allestito il collegamento? Il cavaliere non dovrebbe stare in stretta quarantena?”

Ma chi è il “paziente zero” che ha causato un focolaio in casa Berlusconi? Positivo il leader di Forza Italia, i figli Luigi e Barbara, i nipoti, come pure l’attuale compagna, la deputata Marta Fascina, e un uomo della scorta. E potrebbero non essere i soli: «Chiunque avesse contatti con il presidente doveva aver fatto il tampone e presentarsi con tanto di certificato medico», spiega chi ha confidenza con Arcore. La pista principale ha portato in un primo momento a Flavio Briatore, ma i tempi dell’incontro di Berlusconi con l’imprenditore smentirebbero quest’ipotesi. I due si sono visti il 12 a villa Certosa, quasi tre settimane prima che al Cavaliere venisse rilevato il virus.

L’altra strada conduce alla figlia Barbara, trovata positiva il 19, forse dopo una visita a Capri. Alcuni avrebbero avvistato lei e alcuni amici in un locale al centro della movida dell’isola. “Certo, le sue case sono tutto un giro di persone”, ha detto uno degli habituè, ponendosi una domanda: “Ieri si è collegato su zoom ad un evento di Azzurro donna. Chi gli ha allestito il collegamento? Non dovrebbe stare in stretta quarantena?”. Alcuni però puntano l’attenzione anche sulla serata di Ferragosto: il 15, a villa Certosa, c’è stata una cena con vari invitati. Leggi anche l’articolo —> Silvio Berlusconi è positivo al Covid-19, infetti anche la compagna e i due figli

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Viviana Parisi messaggi sinistri al padre poco prima di morire: parole da brividi

robert pattinson

Robert Pattinson positivo al coronavirus: nuovo stop alle riprese di Batman