in

Bolzano, incidente al lago di Braies ghiacciato: come sta il bambino di 7 mesi

Incidente a Bolzano – Sette adulti e un bambino di 7 mesi sono caduti nelle acque del lago di Braies, mentre camminavano sulla superficie ghiacciata, resa fragile dalle temperature in aumento degli ultimi giorni. Il bimbo è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Innsbruck, assieme ad un’altra persona rimasta ferita. Gli altri sei si trovano in tre strutture dell’Alto Adige.

leggi anche l’articolo —> Andreea Rabciuc, sopralluogo al casolare: trovate “tracce interessanti”

lago braies

Bolzano, incidente al lago di Braies ghiacciato: come sta il bambino di 7 mesi

Grave incidente sul Lago di Braies, in provincia di Bolzano. Una famiglia di nazionalità italiana, tra cui un bimbo di 4 mesi, stava camminando sulla superficie ghiacciata del lago, quando la lastra ha ceduto, facendoli cadere nelle acque gelide. Anche un uomo, intervenuto per salvarli, è caduto a sua volta. In tutto otto persone. Gravissime le condizioni del piccolo, trasportato con urgenza all’ospedale di Innsbruck. La prima a cadere in acqua sarebbe stata la famiglia con il piccolo di 7 mesi e in seguito le altre persone. Le operazioni di soccorso sono state complicate: fortunatamente i servizi di salvataggio sono andati tutti a buon fine, anche se le persone sono risultate in condizioni di ipotermia. Come sta oggi il bimbo? Il piccolo è in rianimazione a Innsbruck, in Austria, dove sono specializzati in questi interventi. È grave ma non rischia la vita.

bolzano incidente

Il terzo intervento in pochi giorni

Si tratta del terzo, e più grave, incidente in due giorni sul lago di Braies, come ricorda «TgCom24»: nella sola giornata di Pasqua i vigili del fuoco sono dovuti intervenire due volte per salvare alcune persone cadute in acqua, mentre passeggiavano sulla superficie ghiacciata. A finire in acqua nel primo caso è stata una donna di origini milanesi che era assieme al suo cane, seguita dal marito 60enne e dalla figlia 30enne, caduti anche loro per cercare di aiutarla. Tutti e tre sono stati recuperati e portati all’ospedale di San Candido con ferite leggere e un principio di ipotermia. Il secondo caso invece aveva per protagonisti tre giovani turisti di Udine. Tutti sono stati salvati da alcuni passanti. Leggi anche l’articolo —> “Mamma, quando arrivo ti scrivo”, ma il messaggio non arriverà: Samantha muore a 17 anni

Seguici sul nostro canale Telegram

draghi putin

Mario Draghi positivo al Covid-19, è asintomatico: salta il viaggio in Africa

Hotel Alpe di Siusi, dove alloggiare nelle Dolomiti: l’offerta turistica