in

Bonus Dad 2022, arrivano i “ristori educativi”: chi può richiederli e come

Due anni di pandemia hanno causato seri problemi in termini di apprendimento scolastico. Giorni di scuola persi, programmi non conclusi, abbandono scolastico: il conto da pagare è alto. Proprio per questo è stato studiato il Bonus Dad 2022, un “ristoro educativo” per gli studenti che hanno subìto la didattica a distanza.

ritorno scuola quando

Bonus Dad 2022, che cos’è

La proposta è arrivata ieri in commissione Affari sociali, ed è supportata dal Partito Democratico e dal Movimento 5 Stelle. L’idea è quella di introdurre un fondo di due milioni di euro da distribuire agli studenti che sono stati costretti alla Dad negli ultimi due anni. I soldi, però, non verranno erogati direttamente: “Non daremo 100 euro a chiunque, ma compenseremo i giorni di scuola persi con attività formative adeguate in base alle necessità effettive e alla situazione di partenza“, ha spiegato il deputato PD Paolo Lattanzio, uno dei promotori.

“L’iniziativa nasce dai dati. Abbiamo chiesto al ministero quanti giorni hanno perso i ragazzi, e li abbiamo incrociati con le stime sulla povertà educativa di Save the children. Ci siamo resi conto che bisognava intervenire, ma non a pioggia. Aiuteremo proprio quegli studenti che nel contesto della pandemia hanno perso di più in termini di arricchimento culturale”, ha sottolineato.

“Come ha giustamente dichiarato Franco Lorenzoni, in Italia la dispersione scolastica è risalita al 14%. In questi ultimi due anni, oltre un milione di bambini e ragazzi, già in difficoltà a causa del contesto degradato, sono rimasti isolati ed esclusi da ogni proposta didattica. Ele loro famiglie intanto scivolavano nella povertà. I ristori educativi non sono solo un intervento riparativo. Servono anche a costruire senso di comunità e appartenenza, a colmare i più evidenti divari sociali. L’intervento non sarà universalistico”, ha aggiunto inoltre. I ristori, quindi, non saranno economici, ma si tradurranno in buoni per teatri, cinema, attività sportive, servizi educativi e di supporto allo studio. La sua approvazione è strettamente legata al Decreto sulle misure urgenti per il Covid. Il testo quindi dovrebbe arrivare alla Camera entro giovedì, e poi essere varato dal Senato in circa quindici giorni.

ARTICOLO | Claudio Mandia e l’ipotesi di suicidio dopo la punizione imposta dal college

ARTICOLO | Regione Lazio, bonus matrimonio: che cos’è, a chi spetta e come si fa la domanda

scuola superiore dad

Come verrà erogato il Bonus Dad 2022

Il piano verrà definito dagli studenti e dai professori, così da capire meglio quali sono le esigente prioritarie, ed evitare così la dispersione scolastica e la povertà educativa. I ristori dovranno essere utilizzati prima dell’avvio dell’anno scolastico 2022-2023, e le modalità di attivazione saranno presto definite dal Ministero dell’Istruzione di concerto con il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. >> Tutte le notizie di UrbanPost

Seguici sul nostro canale Telegram

draghi Frattini

Draghi all’insediamento di Frattini: «Migliorare la giustizia presupposto per la ripresa del Paese»

Frattini presidente del consiglio

Franco Frattini: «Sui Fondi del Pnrr serve un trasparente monitoraggio di legalità»