in

Bonus Luce e Gas, dal 2021 sono automatici: come funzionano, isee e requisiti

Come funziona il Bonus luce e gas 2021? A partire da quest’anno le agevolazioni sociali per le famiglie in difficoltà economica vengono riconosciute in modo automatico, senza dunque la necessità di farne richiesta. Ma per avere lo sconto in bolletta bisognerà comunque soddisfare dei requisiti e compilare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU). I contributi statali, secondo le previsioni, dovrebbero essere garantiti automaticamente a ben 2,6 milioni di famiglie.

Bonus Luce e Gas 2021 come funziona

Bonus Luce e Gas 2021 come funziona: isee e requisiti per usufruirne

A partire dal 1° gennaio 2021, come anticipato, il riconoscimento dei bonus sociali avviene automaticamente mediante uno sconto applicato direttamente in bolletta, per le utenze di luce, gas e acqua. La riduzione spetta alle famiglie con ISEE inferiore agli 8.265 euro e può essere riconosciuta con la compilazione della DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica) ai fini dell’ISEE. I bonus hanno una durata totale di 12 mesi e prevedono anche eventuali quote maturate nei mesi passati.

A differenza degli scorsi anni, non sarà necessario presentare domanda al Comune di residenza o al CAF ma, grazie alla presentazione della DSU, l’INPS procederà con l’invio automatico dei dati al SII – Sistema Informativo Integrato – che contiene tutte le informazioni relative alle forniture di energia, gas e acqua. L’incrocio di questi dati permetterà di verificare i nuclei familiari beneficiari delle agevolazioni e procedere con l’erogazione dei contributi previsti. Discorso a parte vale per il bonus elettrico di cui ci si avvale per il disagio fisico: si tratta dell’agevolazione spettante ai soggetti che utilizzano apparecchiature elettromedicali salvavita a causa delle loro condizioni di salute. In questo caso bisognerà continuare a presentare l’apposita richiesta ai Comuni o al CAF.

ARTICOLO | Bonus baby sitter e congedo parentale, dal governo risorse per 290 milioni: tutte le novità

ARTICOLO | Bonus tv, smartphone, occhiali e auto elettriche: ecco tutti i bonus bloccati

Bonus Luce e Gas 2021 come funziona

A chi spettano le agevolazioni

I bonus luce, gas e acqua 2021 spettano alle famiglie con ISEE inferiore a 8.265 euro. Tale soglia aumenta nel caso di nuclei familiari con almeno 4 figli, per i quali il reddito da non superare è pari invece a 20.000 euro. Il contributo può essere erogato anche ai beneficiari di reddito o pensione di cittadinanza a patto che sia attiva una fornitura elettrica, di gas o idrica per usi domestici. >> Decreto Sostegno Draghi, cosa prevede la bozza: bonus e aiuti a famiglie e imprese

bonus baby sitter

Bonus baby sitter e congedo parentale, dal governo risorse per 290 milioni: tutte le novità

lele mora

Lele Mora contrario al carcere: «Fabrizio Corona è malato, per soldi farebbe di tutto…»