in

Bonus pc e tablet da 500 euro, chi può richiederlo: come funziona

Dopo il bonus vacanze un nuovo aiuto è in arrivo per le famiglie italiane. A partire da settembre, salvo imprevisti, i cittadini, che hanno i requisiti richiesti, potranno godere di un bonus da 500 euro per l’acquisto di pc e tablet o per dotarsi di una connessione internet. A dare l’annuncio la ministra per l’Innovazione, Paola Pisano, in un’intervista al ‘Corriere della Sera’. Non c’è ancora il testo ufficiale, ma la politica ha già fornito le linee guida, spiegando come si potrà beneficiarne. Il via libera è arrivato dalla Commissione europea, che ha dato l’ok ai voucher previsti dall’Italia per sostenere appunto i nuclei familiari più deboli.

leggi anche l’articolo —> Inps Pin addio, dal 1° ottobre si accede ai servizi solo con lo Spid

bonus pc e tablet

Bonus pc e tablet da 500 euro, chi può richiederlo: come funziona, tutte le info utili

Nell’intervista a ‘Il Corriere della sera’ la ministra per l’Innovazione ha spiegato che la Commissione Ue’ “ha riconosciuto la legittimità del regime di aiuto che permetterà alle famiglie con reddito Isee inferiore ai 20mila euro di poter beneficiare, dopo l’estate, di un voucher fino a 500 euro per accedere a servizi di connettività e disporre di un tablet o un personal computer». Paola Pisano ha poi sottolineato: «Questa è solo la prima fase delle misure di sostegno che il Comitato banda ultra larga da me presieduto ha deliberato per promuovere la domanda di servizi di connettività in tutto il Paese. Un pacchetto che prevede complessivamente 1.150 milioni di euro di contributi a favore di imprese e famiglie».

bonus pc e tablet

Pisano: «Dobbiamo mirare all’indipendenza tecnologica nei confronti dell’estero, a preservare la nostra sovranità digitale»

«Dobbiamo mirare all’indipendenza tecnologica nei confronti dell’estero, a preservare la nostra sovranità digitale, ma dobbiamo muoverci in un’ottica europea rispettando un quadro di regole che ci permetta di preservare la privacy di tutti i nostri dati e ci protegga dal rischio di intrusioni esterne. L’Europa e noi al suo interno siamo in ritardo nello sviluppo di cloud che reggano la competizione con quelli extraeuropei», ha dichiarato sempre la ministra per l’Innovazione Pisano. Leggi anche l’articolo —> Bonus animali domestici: un assegno una tantum per gli amici a quattro zampe

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Salvini oggi sondaggi

Salvini oggi sondaggi in calo, retroscena: “È il grande alleato di Conte”, si cambia tattica?

elga enardu marito

Elga Enardu, il marito “giovane e fresco” non le dà felicità: «Ti ha buttato completamente nel…»