in

Buono regalo Ikea da 250 euro? Il messaggio Whatsapp è una truffa

In queste ore sta girando attraverso Whatsapp il “Buono regalo Ikea da 250 euro”. Nel messaggio si legge che questo “regalo” è per festeggiare la riapertura della catena svedese dopo il lockdown. Inutile specificare che si tratta di una truffa. E’ stato il sito di debunking Bufale.net a scovare l’ennesimo raggiro. Una truffa che riprende il modus operandi ti tantissime altre. Quindi, se ti arriva un messaggio Whatsapp con un buono Ikea cancellalo subito ed evita di cliccare il link al suo interno.

leggi anche l’articolo —> Credito d’imposta 80% Fase 2: come funziona e a chi spetta

buono regalo ikea truffa

Buono regalo Ikea truffa

Bisogna tenere gli occhi sempre aperti, durante questo lockdown sono tantissime le truffe girate per Whatsapp che promettevano buoni spesa. Si unisce a questa lunga lista anche la truffa del buono regalo Ikea. Pare che il messaggio stia girando soprattutto su WhatsApp, con gli utenti che vengono invitati esplicitamente a selezionare il link apparentemente legato al sito ufficiale dell’azienda. Nulla di tutto questo, in quanto il redirect ci porta verso un sito terzo, ovviamente non riconosciuto dagli svedesi. Basterebbe questo per confermarvi che non esiste alcun buono regalo IKEA da 250 euro. Gli sconti, eventualmente, li trovate accedendo al sito o alla pagina ufficiale di IKEA.

buono regalo ikea truffa

Come funziona

Lo schema, come abbiamo, detto è sempre lo stesso. Una volta arrivati sul sito ci si trova di fronte ad uno schema da compilare per avere il nostro buono. Poche domande per non perdere l’attenzione dell’utente e alla fine per sbloccare il buono è richiesto il versamento di una piccola cifra, nettamente inferiore al regalo promesso. Il finale di questa storia lo potete facilmente immaginare. I dati della carta di credito finiscono in mano ai malviventi. Insomma, una vera e propria truffa. Il Buono regalo Ikea non esiste. Sulla stessa linea di questa truffa ne stanno girando molte altre, sempre legate a brand famosi. Tra questi anche la Nespresso. Bisogna fare sempre attenzione ai messaggi che promettono buoni chiedendo dati privati del conto o della carta di credito. Inoltre diffidate se non trovate l’offerta sul sito dell’azienda.  leggi anche l’articolo —> Bonus Partite Iva maggio 2020 novità, da 600 a 1000 euro: come ottenerlo e requisiti

rebecca staffelli instagram

Rebecca Staffelli Instagram lo slip è una stringa sottilissima, il tutto tondo è uno spettacolo: «Ussignur!»

valentina vignali

Valentina Vignali Instagram strepitosa, shorts «mini mini» col sedere di fuori: «Mamma mia…»