in

Calciomercato, i primi “colpi” a segno: come giocherebbero oggi le 20 squadre di Serie A

Calciomercato 2021 ultime notizie, non sono molte le notizie che vedono protagoniste le 20 squadre della serie A italiana che prenderà il via con la prima giornata il 21 agosto 2021. Complice Euro2020 che blocca alcune trattative che vede coinvolti i giocatori delle Nazionali, il calciomercato dell’estate 2021 è partito un po’ in sordina. Tuttavia alcuni colpi importanti sono già stati messi a segno e altri sono in dirittura di arrivo. Vediamo con quale formazione giocherebbero ad oggi le 20 squadre della nuova Serie A. (Continua a leggere dopo la foto)

calciomercato 2021 locatelli insigne

Calciomercato 2021 ultime notizie: i primi colpi di mercato andati a segno

I primi colpi importanti sono stati quelli che riguardano le panchine. da José Mourinho alla Roma a Massimiliano Allegri che è tornato alla Juventus, da Spalletti al Napoli a Sarri sulla panchina della Lazio la Serie A 2021-2022 promette un livello di competizione molto alto.

Passando al mercato dei calciatori, il primo vero colpo del calciomercato estivo 2021 è stato quello che ha visto protagonista le due squadre milanesi, con l’Inter che ha sfilato il trequartista turco Calhanoglu dalla rosa del Milan. Un altro passaggio degno di nota vede protagonisti proprio i rossoneri, con l’arrivo del portiere Maignan dal Lille al posto di Gigio Donnarumma, passato al PSG dopo una trattativa che ha fatto imbufalire i tifosi del Milan.

Senza nomi di grande rilievo in ballo, ma anche il calciomercato della nuova Fiorentina a guida Italiano (anche lui nuovo acquisto, dallo Spezia) è partito deciso. E’ arrivato dallo Stoccarda l’attaccante spagnolo Nicolàs Gonzàlez, che può giocare in diversi ruoli su tutto il fronte d’attacco. E’ poi rientrato dal prestito al Marsiglia un altro spagnolo, il 23enne terzino destro Pol Lirola. Sempre dal prestito è rientrato il giovane e promettente esterno sinistro d’attacco Riccardo Sottil.

Calciomercato 2021, le trattative in corso

Le trattative importanti in corso, come detto rallentate da Euro2020, sono molte. La più importante riguarda il possibile passaggio di Manuel Locatelli dal Sassuolo alla Juventus, su cui i due club stanno trattando da tempo stante la chiara volontà del mediano della Nazionale di vestire la maglia bianconera.

Una trattativa delicata riguarda anche un altro degli Azzurri di Mancini, Lorenzo Insigne. Il Napoli non ha ancora rinnovato il suo contratto che scade tra meno di un anno, e il “24” azzurro si sta guardando intorno. Sono molte le squadre italiane ed europee che lo vorrebbero: nelle ultime ore si vocifera di un possibile clamoroso passaggio di Insigne al Milan, in cui troverebbe spazio e fiducia nel ruolo che fu di Calhanoglu.

Poi c’è l’Inter, a caccia di un terzino destro dopo la partenza di Hakimi per il PSG. Il nome caldo è quello di Hector Bellerin dell’Arsenal. Il giocatore piace da tempo e Inzaghi ha dato il suo ok, vale 25 milioni ma la squadra inglese apre anche al prestito con obbligo di riscatto. Sembra che l’ultimo scoglio per il suo arrivo a Milano sia il diritto di riscatto richiesto dall’Inter. Se non dovesse andare a buon fine questa trattativa, gli occhi nerazzurri sono puntati sull’esterno destro olandese Dumfries, in gran forma a Euro2020. Per il suo passaggio dal PSV Eindhoven occorre una cifra simile a quella per Bellerin. (Continua a leggere dopo la foto)

Calciomercato 2021 ultime notizie

Come giocherebbero oggi le 20 squadre della nuova Serie A 2021-2022

ATALANTA (3-4-2-1): MUSSO; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina, Malinovskyi; Zapata. All: Gasperini (confermato)

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, BONIFAZI, Soumaoro, Dijks; Svanberg, Schouten; Orsolini, Soriano, Barrow; VAN HOOIJDONK. All: Mihajlovic (confermato)

CAGLIARI (3-4-2-1): Cragno; Ceppitelli, Godin, Carboni; Nandez, STROOTMAN, Rog, Lykogiannis; Marin, Joao Pedro; Pavoletti. All: Semplici (confermato)

EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Fiamozzi, Romagnoli, Nikolaou, Parisi; Ricci, Stulac, Haas; Bajrami; Mancuso, La Mantia. All. ANDREAZZOLI (nuovo)

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; LIROLA, Pezzella, Milenkovic, Biraghi; Amrabat, Pulgar, Castrovilli; GONZALEZ, Vlahovic, SOTTIL. All. ITALIANO (nuovo)

GENOA (3-5-2): Marchetti; Biraschi, Radovanovic, Masiello; Ghiglione, Behrami, Baldej, Rovella, Criscito; Destro, Shomurodov. All. Ballardini (confermato)

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Ceccherini, Günter, Magnani; Faraoni, Tamèze, Veloso, Lazovic; Barak, Zaccagni; Kalinic. All. DI FRANCESCO (nuovo)

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, CALHANOGLU, Perisic; Lautaro Martinez, Lukaku. All: INZAGHI (nuovo)

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; McKennie, Bentancur, Rabiot; Chiesa, Dybala, Ronaldo. All. ALLEGRI (nuovo)

LAZIO (4-3-3): Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Marusic; Milinkovic, Leiva, Luis Alberto; Raul Moro, Immobile, Correa. All. SARRI (nuovo)

MILAN (4-2-3-1): MAIGNAN; Calabria, Kjaer, Tomori, Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Leao, Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli (confermato)

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Demme; Lozano, Zielinski, Insigne; Osimhen. All. SPALLETTI (nuovo)

ROMA (4-2-3-1) Fuzato: Karsdorp, Smalling, Mancini, Calafiori; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. All. MOURINHO (nuovo)

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Bogdan, Gyomber, Veseli; Cupisz, Chiavone, Di Tacchio, Capezzi, CURCIO; Djuric, Fella. All. Castori (nuovo)

SAMPDORIA (4-3-3): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Thorsby, Silva, Ekdal; Candreva, Quagliarella, Damsgaard. All. D’AVERSA (nuovo)

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Maxime Lopez; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo. All: DIONISI (nuovo)

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Ferrer, Ismajli, Erlic, Bastoni; Maggiore, Leo Sena, Figoli; Verde, Nzola, Gyasi. All. THIAGO MOTTA (nuovo)

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Izzo, Bremer, Buongiorno; Singo, Rincon, Mandragora, AINA; Verdi, Sanabria; Belotti. Allenatore: JURIC (nuovo).

UDINESE (3-5-2): PADELLI; Becao, Nuytinck, Samir; Molina, De Paul, Wallace, Pereyra, Stryger Larsen; Deulofeu, Pussetto. All. Gotti (confermato)

VENEZIA (4-3-3): Lezzerini; EBUEHI, Modolo, Ceccaroni, Molinaro; Crnigoy, HEYMANS, PERETZ; Aramu, Forte, Johnsen. All. Zanetti (confermato).

Raffaella Carrà

Raffaella Carrà sepolta a Porto Santo Stefano: c’è un motivo preciso

Antonella Elia belve

“Belve”, Antonella Elia torna sulla lite con Samantha De Grenet: «Mi hanno suggerito di dirlo…»