in

Nuove zone rosse e arancioni: quali regioni cambiano colore da lunedì 19 aprile

Domani, venerdì 16 aprile, sapremo come sarà il nuovo cambio colore regioni. La maggior parte della penisola attualmente è in zona arancione. Sono quattro ad oggi le regioni in zona rossa. Due regioni hanno fino ad oggi dati che fanno ben sperare in un allentamento delle misure. Altre due invece rischiano il lockdown.

Cambio colore regioni

Cambio colore regioni: ancora niente zona gialla

Il nuovo monitoraggio dell’Iss di domani indicherà come cambieranno i colori delle Regioni e il ministro Speranza emetterà, come al solito, la nuova ordinanza. Domani al vertice con la cabina di regia prenderà parte anche Mario Draghi. Domani infatti oltre che decidere il cambio colore regioni, il Governo valuterà come procedere con le riaperture.

Intanto alcune regioni italiane hanno numeri di contagi da zona gialla. Tuttavia sembra ancora remota la possibilità che dalla prossima settimana qualche zona d’Italia diventi effettivamente gialla. Il Governo ha infatti sospeso la zona con minori restrizioni fino alla fine del mese di aprile. Uno dei punti chiave della riunioni di oggi sarà quello di capire se sarà possibile anticipare la reintroduzione della zona gialla. Cinque Regioni attualmente presentano dati epidemiologici bassi, compatibili con la fascia di rischio medio-bassa. Tra queste Lazio, Abruzzo, Molise, Umbria e Trentino Alto Adige. Se i dati di queste regioni resteranno bassi o caleranno a maggio, per Lazio, Abruzzo, Molise, Umbria e Trentino Alto Adige scatterà la zona gialla.

ARTICOLO | Sileri: «Possiamo programmare riaperture dai primi di maggio, dati in miglioramento»

ARTICOLO | Riapertura di ristoranti, palestre, cinema: domani vertice della cabina di regia

lockdown nazionale

Cambio colore regioni: nuove zone arancioni e rosse

Attualmente in Italia 15 regioni e 2 provincie autonome sono in zona arancione e 4 in zona rossa. Da lunedì 19 aprile, due aree potrebbero passare dalla zona rossa alla zona arancione, altrettante rischiano di il lockdown. Buone notizie per Campania e Puglia che hanno registrato una diminuzione dei contagi rispetto alla scorsa settimana. E’ previsto per queste due regioni il passaggio in zona arancione. La Sardegna e la Valle d’Aosta invece resteranno in zona rossa poiché entrambe hanno l’indice Rt sopra l’1,25.

Quali sono le nuove zone rosse? Sempre al sud le novità sui contagi. La Sicilia sebbene l’incidenza settimanale su 100mila abitanti è a 188, quindi non ancora da zona rossa, i contagi aumentano rapidamente. Infatti già il capoluogo Palermo è in semilockdown per l’alto numero di casi. Un’altro possibile lockdown verrà introdotto in Basilicata, dove stanno aumentando ancora più rapidamente i contagi e l’incidenza è a 227 casi ogni 100mila abitanti.>>Tutte le notizie

francesca piccinini

Francesca Piccinini dice addio alla pallavolo: dai calendari a ‘Ballando con le Stelle’, tutto sulla campionessa

Vaccino farmacia

Emilia-Romagna, vaccino anti-Covid agli over 60: quando e come prenotarsi