in

Canarie, erutta il vulcano di La Palma: già 5000 evacuati

Da alcune ore è in corso a La Palma, isola dell’arcipelago spagnolo delle Canarie, una grande eruzione vulcanica. Accade al parco naturale di Cumbre Vieja, nella zona di Las Manchas: una cresta vulcanica attiva sebbene dormiente sull’isola oceanica dove da una settimana si registravano innumerevoli scosse. Già 5.000 gli evacuati; la protezione civile si aspetta di mettere in salvo fino a 10.000 abitanti di La Palma.

eruzione la palma

Il risveglio del vulcano Cumbre Vieja

L’ultimo risveglio del vulcano Cumbre Vieja prima di quello in corso avvenne nel 1971: quella fu anche l’ultima eruzione vulcanica sulla terra ferma alle Canarie. Negli ultimi due giorni si era registrata un’intensa attività sismica a La Palma, con scosse fino a 3,2 di magnitudo. Già prima dell’inizio dell’eruzione, prevista dagli esperti, le persone con mobilità ridotta sono state trasferite per non metterle in pericolo.

la palma vulcano

Canarie, La Palma, già 5000 evacuati

Secondo quanto riferisce l’emittente televisiva 24 Horas, le procedure di evacuazione procedono principalmente dalla zona costiera. Il consigliere per la sicurezza del governo di Palma, Nieves Rosa Arroyo Diaz, ha affermato che la lava scorre ora in cinque direzioni che scendono verso la zona costiera. «Abbiamo già evacuato le aree più vicine alla zona dell’eruzione. Stiamo cercando di evacuare l’intera area», ha detto. Nelle zone a rischio è stato chiesto di proteggersi dalla cenere e di chiudersi in casa nel caso ne cadesse nelle vicinanze.

la palma

Il premier sull’isola

Secondo il presidente del governo delle Isole Canarie, Angel Victor Torres, non si sa quanto durerà l’eruzione. Mentre la lava continua a scendere verso le coste, il premier spagnolo Pedro Sánchez è arrivato sull’isola – posticipando il viaggio negli Stati Uniti per assistere all’assemblea generale dell’Onu – per seguire da vicino l’emergenza, secondo Tve e l’agenzia di stampa Efe.

 

Esperti ed autorità sperano che i possibili danni in zone abitate siano il più possibile limitati. “È una fortuna che (l’eruzione) si stia verificando in una zona scarsamente popolata”, ha affermato Ángel Víctor Torres, presidente regionale delle Canarie. >> Violenta tromba d’aria a Carpi: danni incalcolabili all’aeroporto [FOTO e VIDEO]

Seguici sul nostro canale Telegram

latina incidente

Scontro frontale sulla Frosinone Mare, morte tre persone: chi sono le vittime

vpn

Che cos’è una VPN e perché ognuno di noi dovrebbe averne una