in

Canzone nazionale italiana, “Ma quale dieta” diventa il nuovo tormentone azzurro

La Nazionale italiana di Mister Mancini ha regalato un’estate magica al Bel Paese. Il sogno di vincere l’Euro2020 è diventato realtà e l’11 Luglio 2021 il cielo sopra Londra è diventato azzurro e la coppa è tornata a Roma. In molti, durante questo fantastico europeo, si sono posti una domanda: “Qual è il segreto dietro questa Nazionale da record?” La risposta è stata data da Pessina nel suo famoso diario di bordo su Instagram: i 26 ragazzi azzurri prima di essere colleghi sono amici. Risate, buonumore e musica hanno animato sia gli allenamenti che i prepartita dei calciatori italiani. In modo particolare i giocatori hanno cantato una canzone diventata simbolo della Nazionale italiana di Mancini. Scopriamo insieme qual è.

Canzone nazionale italiana, “Ma quale dieta” il nuovo tormentone azzurro

L’Italia di Mancini ha conquistato gli Europei. I 26 giocatori azzurri hanno condiviso un mese a dir poco magico che sicuramente non dimenticheranno mai. Tra le canzoni ascoltate dalla Nazionale italiana c’erano brani noti al grande pubblico come quelli di Vasco o Venditti o della compianta Raffaella Carrà fino alle Notti Magiche, l’inno di Italia 90 di Gianna Nannini e Bennato, ma anche di brani che non erano molti noti, come ad esempio ‘Ma quale dieta’, di Luca il sole di Notte. Un vero e proprio tormentone azzurro cantato praticamente ogni giorno dai ragazzi in allenamento o sul pullman. Poi ad un certo punto il brano è arrivato all’interno dello spogliatoio, diventando così il porta fortuna della squadra. Infatti, “Ma quale dieta” veniva riprodotta prima e dopo ogni match come una sorta di rito scaramantico e l’Italia di Mancini ne ha collezionati davvero tanti come ad esempio quello di Vialli che fingeva di perdere l’autobus.

ARTICOLO | Roberto Mancini e Gianluca Vialli, l’abbraccio simbolo di Euro2020: un’amicizia che vale più di mille trofei

ARTICOLO | Matteo Pessina scrive l’ultimo capitolo del suo diario di bordo: il “grazie” speciale ai tifosi

Le parole di Matteo Pessina sul tormentone azzurro

Nel documentario Rai “Sogno Azzurro”, andando in onda ieri sera (15 Luglio 2021) sul primo canale della Tv di Stato, anche il centrocampista dell’Atalanta Matteo Pessina ha commentato il brano “Ma quale dieta”. Il calciatore ha dichiarato: «Questa canzone napoletana le prime volte che la sentivamo io e Locatelli dicevamo ‘ma dove siamo finiti? ma chi sta mettendo queste canzoni?” Poi in realtà adesso siamo i primi a voler sentire questa canzone tutte le volte in pullman, è stato un po’ il nostro rito, la mettiamo il giorno prima delle partite». >> Altre notizie sul mondo del calcio

Davide Bistrot morto

Belluno, morto nel sonno a 18 anni: rimandato a casa dal pronto soccorso il giorno prima

figlio leone

Chiara Ferragni, il figlio Leone spiazza tutti con una parolaccia: Fedez basito