in

Catania, certificavano false esenzioni per il vaccino Covid: denunciati 4 medici

Catania false esenzioni vaccino Covid. I Carabinieri del NAS di Catania hanno deferito 4 medici operanti nella provincia etnea. L’indagine trae origine dalle verifiche condotte nell’ambito delle attività di controllo che i militari stanno conducendo presso gli HUB vaccinali del catanese. (Continua a leggere dopo la foto)

Catania false esenzioni vaccino Covid

Catania false esenzioni vaccino Covid, 4 medici denunciati

L’attività dei militari dell’Arma, ancora in corso, ha l’obiettivo di accertare la corretta applicazione delle procedure per il rilascio della certificazione verde Covid-19, il cosiddetto “Green Pass”. I medici denunciati rilasciavano gli esoneri alla vaccinazione certificando che i loro pazienti potevano “essere ammessi in qualunque ambiente di vita e di lavoro”, non presentando “sintomi o segni di malattie infettive o contagiose in atto”.

Solo i medici certificatori degli hub, sulla base di specifiche condizioni cliniche documentate, possono esentare alla vaccinazione i richiedenti, anche temporaneamente. I medici denunciati, invece, rilasciavano gli esoneri alla vaccinazione certificando che i loro pazienti potevano “essere ammessi in qualunque ambiente di vita e di lavoro, non presentando sintomi o segni di malattie infettive o contagiose in atto”.

Seguici sul nostro canale Telegram

Manovra fiscale, 8 mld per il taglio delle tasse. Novità su bonus, pensioni e RdC

draghi senato

Draghi: «In Italia campagna vaccinale più spedita della media Ue» [VIDEO]