in

Chi è Andrea Tidona, vita privata e carriera: tutto sull’attore italiano

Stasera, 21 Marzo 2021, torna su Rai 1 la fiction Il giudice meschino con Luca Zingaretti e Luisa Ranieri. All’interno del cast c’è anche l’attore Andrea Tidona nel ruolo del procuratore capo Giacomo Fiesole. In attesa di intraprendere le indagini insieme al giudice Alberto Lenzi e alla sua squadra, scopriamo insieme qualcosa in più sulla vita privata e pubblica di Andrea Tidona. Quanti anni ha? È sposato? Ha figli? Com’è iniziata la sua carriera nel mondo del cinema e della televisione? Quali altri ruoli ha interpretato? Ecco tutte le risposte a queste domande e tante altre curiosità.

Andrea Tidona

Chi è Andrea Tidona? La sua vita privata

Andrea Tidona è nato a Modica, in provincia di Ragusa in Sicilia, il 30 novembre 1951 ed è un attore e doppiatore italiano. Ha quasi 70 anni, è alto 178 cm e il suo peso al momento non è disponibile. È del segno zodiacale del Sagittario. Per diventare attore, Andrea ha studiato presso l’Accademia dei filodrammatici di Milano. La sua carriera nel mondo del cinema è letteralmente decollata grazie alla partecipazione nel film premio Oscar La vita è bella di Roberto Benigni del 1997.  Per quanto riguarda la sua vita sentimentale si hanno pochissime notizie. Nonostante l’attore sia molto riservato si sa che è impegnato e che non dovrebbe avere figli. Tidona non ha neanche profili social legati al suo nome e per questo è difficile poter scoprire qualche dettaglio in più sulla sua vita privata.

ARTICOLO | Fiction Rai Aprile 2021, che vedremo in tv: da “Leonardo” a “I guardiani del cielo”
ARTICOLO | “Il giudice meschino”, trama e cast: tutto sulla serie Rai con Luca Zingaretti e Luisa Ranieri

La sua carriera di attore tra cinema e televisione

Andrea Tidona ha preso parte a numerosi film per il grande schermo, tra cui: La vita è bella del 1997, Vittime eccellenti del 1999, La meglio gioventù del 2003, col quale ha vinto anche il Nastro d’argento come migliore attore non protagonista nel 2004, anno in cui prese parte a Paolo Borsellino nel ruolo del magistrato Rocco Chinnici ucciso dalla mafia. Tra gli altri suoi film per il cinema si ricordano: I cento passi, La meglio gioventù e Il delitto Mattarella. Invece, tra le serie Tv che lo hanno avuto come protagonista, si ricordano: Un posto al sole, Le ali della vita, Il commissario Montalbano (Il senso del tatto), Il maresciallo Rocca, De Gasperi, l’uomo della speranza, Carabinieri – Sotto copertura, Il capo dei capi, La nuova squadra, Il generale Della Rovere, Il giovane Montalbano, Braccialetti rossi e Squadra mobile – Operazione Mafia Capitale. >> Altri Gossip

Primo round Lega-PD, Salvini: “Enrico, stai sereno”

Beppe Grillo Incidente

Ultimi sondaggi politici, è iniziata la risalita del Movimento 5 Stelle