in

Chi era Shirley Temple, vita privata e carriera: tutto sulla famosa enfant prodige del cinema

Il Doodle di Google di oggi, 9 Giugno 2021, è dedicato a Shirley Temple. Il motore di ricerca omaggia l’attrice, cantante, ballerina e diplomatica americana, simbolo per l’America della prima metà del Novecento. Raggiunse l’apice della fama in poco tempo tanto che fu la prima bambina a ricevere un Oscar a soli sei anni. Il 9 giugno segna l’anniversario della data del 2015 in cui è stato aperto il museo storico nella sua città natale di Santa Monica, in California, chiamato “Love, Shirley Temple”, una mostra speciale con una collezione rara dei suoi cimeli. Scopriamo ora insieme tutte le curiosità sulla sua vita privata e sulla sua carriera.

Chi era Shirley Temple? La sua vita privata

Shirley Temple nacque a Santa Monica il 23 aprile 1928 ed è morta a Woodside il 10 febbraio 2014. È stata un’attrice, cantante, ballerina e diplomatica statunitense. Aveva 86 anni, era alta 157 cm e pesava circa 60 Kg. Era del segno zodiacale del Toro. Famosa enfant prodige del cinema, soprannominata “riccioli d’oro”, sullo schermo interpretava personaggi di bambine dolci e leziose, ma dotate nel contempo di un acume e di una saggezza impressionanti per la loro età.  L’American Film Institute ha inserito la Temple al diciottesimo posto tra le più grandi star della storia del cinema. La vita sentimentale di Shirley Temple fu contrassegnata da due matrimoni. Il primo, con l’attore John Agar Jr, che durò solo quattro anni. Il secondo, con l’uomo d’affari Charles Alden Black, che durò ben 55 anni. Da loro, l’attrice ebbe tre figli: Lori Black, Linda Susan Agar, Charles Alden Black Jr.

ARTICOLO | Si è spenta Shirley Temple, “l’enfant prodige” di Hollywood (Video)

La sua carriera nel mondo del cinema

Shirley Temple sin da piccolissima ad appena 3 anni iniziò a prendere lezioni di danza. Conquistò l’America prestissimo quando ottenne un ruolo nel musical “Stand Up And Cheer” del 1934. Nel 1942 divenne poi la protagonista di “Junior Miss”, una sitcom radiofonica su un’adolescente che cresce a New York City. Tra gli altri suoi film si ricordano: Da quando te ne andasti, Al tuo ritorno, Non parlare, baciami, Serenata messicana, Vento di primavera, Bella e bugiarda, Il signor Belvedere va in collegio e The Story of Seabiscuit. Oltre alla carriera di attrice, nel 1958 dopo “Shirley Temple’s Storybook“ decise di dedicarsi a tempo pieno al servizio pubblico, una scelta che le valse il riconoscimento di ambasciatrice degli Stati Uniti alle Nazioni Unite nel 1969. >> Altri Gossip

torino omicidio

Torino, omicidio nella notte: 25enne ucciso a coltellate nella sua casa

conte draghi

Conte: «Io leale a Draghi, M5s non staccherà la spina al governo», poi la stoccata a Renzi