in

Claudia Gerini e Gianni Boncompagni, “una storia d’amore scabrosa”: «Eravamo due pazzi»

In questi giorni si è parlato molto dell’autore tv, paroliere e conduttore Gianni Boncompagni, per via della sua storia d’amore con Raffaella Carrà scomparsa lo scorso 5 luglio per una brutta malattia. «Io ero figlia di separati, mi mancava la figura maschile. Gianni aveva la quantità giusta di anni in più per darmi fiducia e sicurezza. Ma aveva anche lo spirito, l’ironia di un ragazzo», aveva raccontato lei, che si è presa cura anche delle ragazze di lui. In realtà, Boncompagni, come tanti sapranno, è stato un incallito dongiovanni. Diversi i flirt a lui attribuiti e le storie con donne dello spettacolo. La più ‘discussa’, per via della differenza d’età, forse, quella con Claudia Gerini. 

leggi anche l’articolo —> Justine Mattera, a distanza di anni la confessione sulla prima notte con Paolo Limiti

Claudia Gerini e Gianni Boncompagni

Claudia Gerini e Gianni Boncompagni: “una storia d’amore scabrosa”

Nata nel 1971 nella Capitale, Claudia Gerini ha iniziato la sua carriera da giovanissima: «A 13 anni, ritagliai una cartolina da Cioè, cercavano adolescenti che ballavano e cantavano: mi ritrovai a vincere “Miss Teenager” e poi iscritta a un’agenzia di casting. Facendo provini, sentii che la recitazione era il modo in cui volevo esprimermi», ha confessato nel 2017 al “Corriere della sera”. Nel 1991 la prima importante esperienza in televisione, nel programma “Primadonna”, ideato e diretto da Gianni Boncompagni. La comune passione per gli scherzi fece scoccare la scintilla nonostante la differenza d’età (58 anni lui, 18 lei): «Capisco che, vista ora e vista da fuori, sembri una relazione scabrosa. Oggi ci arresterebbero, Gianni me lo diceva spesso: “Siamo due pazzi”. Ma mi creda: nonostante l’enorme differenza di età, era una relazione alla pari…E non c’era alcun tipo di corruzione, non ho avuto niente in cambio, nulla di materiale», ha confessato lei ad “Oggi”.

Del regista, con cui ha lavorato anche a “Non è la Rai”, l’attrice conserva un ricordo stupendo: lui infatti le insegnò «ad essere curiosa, a leggere libri, a viaggiare, a fregarmene delle cose che non contano». Anche dopo la rottura tra i due è rimasto un rapporto d’amicizia. «Non mi ha aiutato per niente, mi è stato accanto ma non professionalmente. È stato importante per la mia formazione di donna, ma a livello lavorativo zero, non ha aggiunto e non ha tolto niente. Non è la Rai l’avrei fatta lo stesso», ha puntualizzato l’attrice in un’altra occasione.

Claudia Gerini e Boncompagni

«È stato importante per la mia formazione di donna, ma a livello lavorativo zero»

Non solo Boncompagni. Claudia Gerini ha avuto una relazione anche con un altro regista, Carlo Verdone, con cui ha lavorato più volte: come dimenticare Jessica e Ivano di «Viaggi di Nozze»? Ai tempi però nessuno dei due era pronto per una relazione: «Mi era venuto a vedere in un piccolo teatro. Avevo fatto il provino per “Perdiamoci di vista”, lui era il mio idolo e all’università parlavamo con le battute dei suoi film. Abbiamo girato “Viaggi di nozze” e “Iris Blond”. C’è stato un coinvolgimento sentimentale, ma era un momento particolare per tutti e due. Ci vogliamo bene, abbiamo diviso molto. Lui è ovviamente un uomo complicato, come io sono una donna complicata». La Gerini è poi convolata a nozze nel 2002 con il dirigente finanziario Alessandro Enginoli da cui ha avuto la prima figlia Rosa. Il matrimonio non è durato a lungo. Tra le storie sue più importanti quella con il leader dei Tiromancino Federico Zampaglione finita nel 2016. La coppia ha avuto una figlia di nome Linda. Dal 2019 l’attrice è legata a Simon Clementi, un imprenditore, proprietario di un bar a Ponte Milvio, e dell’hotel Borgo Vista Lago a Trevignano Romano, sul lago di Bracciano. La Gerini ha scansato l’ipotesi di un nuovo esperimento matrimoniale, ma non di un figlio: «Forse sono fuori tempo massimo, ma mi piacerebbe tantissimo, sono un grande talento nell’allevare bimbi. Simon lo sa, è stato avvertito. Adorerei avere un maschietto». Leggi anche l’articolo —> Raffaella Carrà e la corte sfrenata di Berlusconi: quando fece arrabbiare Boncompagni

Claudia Gerini Boncompagni

 

Calciomercato Juventus Cristiano Ronaldo

Calciomercato Juventus, arriva l’Allegri-bis: le sorti di Cristiano Ronaldo in bianconero

Calciomercato Juventus Locatelli

Calciomercato Juventus, iniziate le trattative per Locatelli: tutte le novità